Crea sito

Dolcetti siciliani alle mandorle e pistacchi morbidissimi

I Dolcetti siciliani alle mandorle e pistacchi morbidissimi sono irresistibili con pochi ingredienti salutari e golosi. Semplici da preparare perfetti per accompagnare un buon caffè o per la colazione. La delicatezza delle mandorle si concilia molto bene con i pistacchi e rendono questi dolcetti favolosi. Al link Ricette con le mandorle potete trovare tante gustose  ricette con le mandorle sia dolci che salate!

Dolcetti siciliani alle mandorle e pistacchi morbidissimi

Ingredienti per 20 dolcetti

100 g di mandorle pelate e tostate

100 g granella o farina di pistacchio

170 g di zucchero semolato

2 albumi a temperatura ambiente (potrebbero non servire tutti)

zucchero a velo q.b

Procedimento

Se le mandorle non sono già tostate passatele in forno a 120 gradi per circa 5 minuti. Attenzione a non farle scurire troppo. Le mandorle non devono avere la pellicina.

Con un robot da cucina o con un frullatore ad immersione tritare finemente le mandorle pelate insieme allo zucchero in modo da ottenere una farina grossolana. Se avete la granella di pistacchio frullatela con le  mandorle altrimenti se avete la farina aggiungetela alle mandorle e allo zucchero dopo averle frullate.

Trasferite mandorle il pistacchio e lo zucchero in una ciotola abbastanza capiente.

Aggiungere 1 albume sbattuto con una forchetta. Non aggiungete subito l’altro albume; se l’impasto risulta già troppo colloso non c’è bisogno di aggiungere l’altro. Aggiungere l’albume poco per volta fino ad avere un impasto morbido ma non troppo appiccicoso.

Se il composto dovesse appiccicarsi troppo alle mani utilizzate della farina per amalgamare meglio.

Fate una palla e avvolgetela in pellicola trasparente.

Lasciare riposare in frigo per una notte intera.

Formate delle palline grandi quanto una grossa noce e riempitele di zucchero a velo.

Lo zucchero a velo vi aiuterà a non farle appiccicare alle mani.

Sistemare i dolcetti ottenuti non troppo vicini , su placca da forno rivestita di carta forno.

Lasciateli per un’altra ora in frigorifero.

Infornate a 200° per circa 8-10 minuti (non di più, altrimenti tendono ad indurirsi). Una volta sfornati lasciateli intiepidire e gustate i buonissimi Dolcetti siciliani alle mandorle e pistacchi morbidissimi.

Potete conservarli per una settimana anche di più chiusi in un contenitore ermetico e resteranno sempre buonissimi.

**************************

Seguimi su facebook : https://www.facebook.com/CucinandoGustando

Seguimi anche su Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.