Crostatine senza glutine marmellata melograno

Le Crostatine senza glutine marmellata melograno sono un delizioso dolce perfetto per la colazione o la merenda dei nostri bimbi. Questa ricetta è stata realizzata con della farina di riso in modo da poter essere gustata anche da chi ha intolletanze per il glutine. La particolarità di queste crostatine è la marmellata al melograno Rigoni Asiago dal gusto veramente unico e particolare.Inoltre la farina di riso le rende particolarmente friabili e leggere.

Il melograno è un frutto molto gustoso, ricco di sali minerali e acqua. Il melograno utilizzato per Fiordifrutta proviene da coltivazioni controllate da Rigoni di Asiago, in Turchia, 100% biologiche. Vengono raccolti da fine settembre a fine novembre.

Ecco la ricetta delle buonissime Crostatine senza glutine marmellata melograno…gustalr !!!

Seguitemi anche su facebook, cliccat qui: https://www.facebook.com/CucinandoGustando

Crostatine senza glutine marmellata melograno

Ingredienti per 8 Crostatine senza glutine marmellata melograno

  • 2 uova
  • 250 grammi di farina di riso senza glutine
  • 110 grammi di burro freddo di frigorifero
  • 120 grammi di zucchero
  • 200 grammi marmellata al melograno Rigoni Asiago
  • un pizzico di lievito in polvere (facoltativo)

marmellata_melogranoProcedimento

  1. In una terrina unire alla farina il burro a pezzetti e lo zucchero ed impastare in modo da frantumare tutto il burro.
  2. Aggiungere le uova e impastare in modo da avere un impasto compatto .
  3. Se volete una frolla più morbida o volete utilizzarla per fare dei biscotti aggiungetevi un pizzico di lievito in polvere.
  4. Fare riposare in frigorifero circa un ora prima di lavorare la pasta.
  5. Questo tipo di impasto resta molto friabile, e se necessario  aggiungere altra farina per rendere più facile l’operazione quando si andrà ad utilizzarlo .
  6. Adesso utilizzando delle formine per crostatine, le mie sono in acciaio, distendere la base delle crostatine aggiungervi la marmellata e decorare.
  7. Infornare a 220 gradi per circa 20 minuti tempo che diventino dorate. Lasciare raffreddare perfettamente prima di estrarre le crostatine dalle formine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.