Crea sito

Mezze maniche pomodorini e totani

Oggi vi racconto come preparare un ottimo piatto di mezze maniche pomodorini e totani, una ricetta semplice che racchiude il sapore del mare e dell’estate! Grazie agli ingredienti freschi e a basso costo il sapore di questo piatto stupirà e i vostri commensali.

Se vi piacciono le ricette semplici e veloci a base di pesce non dimenticate non dimenticate di leggere gli spaghetti alla crema di scampi, spaghetti alla crema di bottarga e spaghetti alle vongole.

mezze maniche pomodorini e totani saltati in padella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Minuti
  • Tempo di cottura13 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gmezze maniche rigate
  • 2totani
  • 100 gpomodorini
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.aglio (opzionale)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti:

  • 1 Ciotola (capiente)
  • 1 Pentola da 4 lt
  • 1 Padella antiaderente da 24 cm
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello

Preparazione

Il piatto è molto semplice da preparare l’unica parte noiosa e che richiede un po’ di tempo è la pulizia dei totani. Per pulire bene i totani devi eliminare la testa e i tentacoli, eliminare le interiora e togliere la pelle.
  1. Dopo aver pulito e tagliato i totani a rondelle non resta molto altro da fare se non dedicarci al sughetto che accompagnerà la pasta.

    Metti i totani in una ciotola e inizia a preparare il condimento.

  2. Metti l’acqua sul fuoco e portala a bollore, in una padella metti un filo d’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato. L’aglio deve sprigionare il suo profumo senza però bruciare, per questo la cosa migliore è tenere la fiamma bassa.

  3. Quando l’olio si è aromatizzato è il momento di versare i pomodorini pachino tagliati a metà, per non farli stracuocere ti consiglio di lasciarli interi e saltarli in padella fino a quando non iniziano ad appassire.

  4. A questo momento l’acqua dovrebbe essere in ebollizione, metti a cuocere la pasta.

  5. Per terminare il sugo elimina lo spicchio d’aglio, un paio di cucchiai di acqua di cottura e i totani tagliati a rondelle. Fai cuocere per un paio di minuti, i totani cuociono velocemente se li fai cuocere troppo possono diventare gommosi.

  6. Scola la pasta al dente (1 minuto prima del tempo di cottura indicato) e saltala con il sugo di pomodorini e totani e un pizzico di prezzemolo tagliato sottile. Prima di servire un pizzico di olio extra vergine d’oliva a crudo.

    Le tue mezze maniche pomodorini e totani sono pronte!

  7. Mezzemaniche pomodorini e totani

Consigli per l’impiattamento:

Ti consiglio di presentare questo piatto in modo semplice, disponi le mezze maniche alla base del piatto e completalo con i pomodorini e i totani avanzati. Completate il piatto con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Quale vino abbinare:

Con le mezzemaniche pomodorini e totani deve essere servita con un vino bianco fermo servito alla corretta temperatura: ne troppo freddo, ne troppo caldo. Ti consiglio un Vermentino della Maremma, un vino che grazie alla peculiarità geografica in cui crescono i vitigni utilizzati ha un aroma particolare che salta il sapore di questo piatto. In alternativa potete optare per un classico Gavi, un vino che si sposa molto bene con i totani e i pomodorini

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento