Crea sito

CREMA PASTICCERA AL MANDARINO per Dolci (Crostate, Biscotti, Torte..)

Cremosa,Vellutata, Facilissima: crema pasticcera al mandarino, una crema dal sapore delicato perfetta per farcire dolci di ogni tipo come crostate, torte, biscotti ma non solo anche profiteroles, pandori, panettoni (sopratutto in periodo natalizio). Così vellutata, liscia e lucida, con ben due metodi per evitare la formazione di grumi nelle creme pasticcere, causati dalla presenza di farina o altro amido.

Fresca, golosa, semplicissima da preparare: una crema che già durante la cottura sprigiona un intenso profumo di agrume. Dopo la crema all’arancia e la crema al limone è una delle mie preferite per farcire torte e dolci, ma sopratutto crostate anche in versione mini. Da servire anche come dolce al cucchiaio con biscottini come savoiardi o frolle fatte in casa, magari in coppette monoporzione.

Pochi e semplici ingredienti: uova, zucchero, mandarini (succo e scorza), latte e farina da sostituire con amido di mais, maizena o fecola di patate in caso di intolleranze al glutine così come il latte può essere sostituito da un latte delattosato o vegetale o persino acqua in caso in intolleranze al lattosio.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.




crema pasticcera al mandarino ricetta base facile crema dolce golosa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2tuorli d’uovo
  • 2 cucchiaizucchero
  • 2 cucchiaifarina
  • 350 mllatte
  • 3mandarini (succo e scorza)

NOTE SUGLI INGREDIENTI

  1. Al posto della farina potete usare pari quantità di:

    fecola di patate

    amido di mais

    maizena

  2. Al posto del latte vaccino potete usare pari quantità di:

    – latte senza lattosio

    – latte vegetale (di riso, di soia..)

    – acqua

COME FARE LA CREMA PASTICCERA AL MANDARINO

  1. Per preparare la crema pasticcera al mandarino mettete in un pentolino i tuorli d’uovo, lo zucchero e la farina.

  2. Mescolate con una spatola piatta o una frusta a mano (se il pentolino è di acciaio e non con fondo antiaderente) fino a ottenere un composto omogeneo e amalgamato.

  3. Questo passaggio va fatto senza fiamma, quindi sul piano di lavoro.

  4. Grattugiate la scorza dei mandarini, ben lavati e asciugati. Premete i mandarini per ricavarne il succo, eliminando i noccioli.

  5. Unite il succo di mandarino al composto precedente, a filo e sempre mescolando con la frusta a mano lontano dal fornello.

  6. A questo punto potete:

    – aggiungere latte bollente, precedentemente scaldato

    – aggiungere latte a temperatura ambiente

  7. Se fate bollire il latte in precedenza, la crema si addenserà più velocemente una portata a bollore. E’ un metodo utile anche per evitare la formazione di grumi.

  8. Nel secondo caso ci vorrà qualche minuto in più ma porterà allo stesso risultato.

  9. A questo punto portate il pentolino sul fornello e mescolate continuamente a fiamma bassa, fino a che non giunge a bollore e si addenserà.

  10. crema pasticcera al mandarino ricetta base facile crema dolce golosa

    La crema al mandarino è pronta, potete farla raffreddare poggiando sulla superficie un foglio di pellicola, facendola aderire: questo trucchetto per evitare che al contatto con l’aria la crema si asciughi in superficie risultando “secca” e costringendovi poi a toglierla per poterla utilizzare.

RICETTE CON CREMA AL MANDARINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.