Castagnole salate senza lievitazione veloci

Le castagnole salate senza lievitazione sono un antipastino sfizioso in alternativa dei dolcetti di carnevale.
Ideale per chi è alla ricetta di ricettine carnevalesche sia dolci che salate per un buffet o una merenda sfiziosa.

Ingredienti

  • Farina (00) 180 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Mais 49 g
  • Pisellini 40 g
  • Burro 20 g
  • Uova 3
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate (oppure ammoniaca per dolci) 1 cucchiaino
  • Carote (tagliata a cubetti fini) 50 g
  • Pomodori (secchi) 3
  • olio di archide (per frittura) 300 ml
  • Acqua 160 g

Preparazione

  1. Castagnole salate senza lievitazione veloci

    Porta in ebollizione l’acqua sciogliendo il burro .
    Togli dal fuoco e versa a pioggia la farina , il lievito , il parmigiano e un pizzico di sale.
    Mescola fino a che l’impasto non diventa omogeneo.

  2. Metti sul fuoco e quando inizia a staccarsi dalle pareti del tegame aggiungi una alla volta le uova sbattute,
    Quando la precedente è assorbita aggiungi anche l’altra a fuoco spento.

  3. Mescola il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una pasta spessa compatta che si attacca al cucchiaio di legno.

    Vedi anche qui la ricetta base 

  4. A questo impasto aggiungi tutti gli ingredienti tagliati a cubetti fini eccetto il mais e i piselli.
    Mescola bene il tutto e trasferisci in una sacca pochè , fai un foro alla sua estremità.

  5. Friggi le castagnole salate spremendo poco alla volta la sacca pochè e facendo uscire poco composto alla volta.

  6. Castagnole salate senza lievitazione veloci

    Fai dorare le palline salate e scola su carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso.
    Sala e servi subito caldissime.

  7. altre ricette di CARNEVALE

Castagnole salate senza lievitazione veloci

© Copyright Status Mamma

(Visited 3.491 times, 1 visits today)
Precedente Pan brioche soffice alla zucca con gocce di cioccolato Successivo Plumcake allo Yogurt salato rustico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.