TORTA DI RIGATONI AL FORNO

Ah la pasta che passione!!! Non so voi, ma io la amo tantissimo, anche in bianco, ma non è questo il caso =) . Oggi vi propongo la torta di rigatoni al forno, una squisitezza!!! Questa volta non mi sono fatta ispirare da nessuna foto o ricetta, ho solo fatto di testa mia, con un ottimo risultato 😉

Periodo natalizio, classica cena per scambiarsi gli auguri in cui ognuno porta qualcosa…avevo bisogno di una cosa veloce, che potesse piacere a tutti e che ovviamente fosse d’effetto! Ok la pasta dovrebbe piacere a tutti, al forno ancora di più, però non mi andava di fare il ragù, avrei imbrattato tutta la cucina, allora decisi di fare un ragù alternativo, ovviamente più leggero perché fatto con la salsa di pomodoro, e al posto del macinato, i salumi…ottimo!!! Adesso il problema era creare qualcosa d’effetto….pensai di avere in frigo una confezione di  pasta brisé rotonda, la misi in una teglia e iniziai a versarci la pasta dentro, ma mi fermai…

E se mettessi tutti i rigatoni all’inpiedi l’effetto sarebbe più sorprendente, no??

Ecco fatto…finì che dovetti dare la ricetta a tutti!!!

Provatela anche voi, il WOW è assicurato!!!

torta di rigatoni al forno
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 PERSONE
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Rigatoni 400 g
  • Pasta brisé (rotonda) 250 g
  • Prosciutto cotto 200 g
  • Coppa di maiale 150 g
  • Speck 150 g
  • besciamella (molto liquida) 500 g
  • salsa di pomodoro (già pronta) 500 g
  • Emmentaler 150 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 100 g
  • Marsala q.b.
  • Burro 3 noci
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe rosa in grani q.b.
  • Scalogno 1
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

per la besciamella

  • Latte 500 ml
  • Burro 50 g
  • Farina 00 30 g
  • Sale q.b.
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Noce moscata 1 pizzico

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la besciamella (cliccate qui per la ricetta), fatela più liquida in modo tale che la pasta possa completare la cottura in forno.

  2. Adesso cucinate i rigatoni, mi raccomando scolateli molto al dente e disponeteli in una teglia con un filo d’olio affinché non si attacchino tra di loro.

  3. Prendete i salumi e tagliateli finemente (potete anche usare un tritatutto, o un robot da cucina).

  4. In una padella antiaderente mettete il burro e lo scalogno finemente tritato. Fate dorare e aggiungete il tritato di salumi, il pepe nero e il pepe rosa.

  5. Quando i salumi saranno ben dorati e “croccanti”, sfumate con del marsala (va bene anche il vino bianco o rosso).

  6. Aggiungete la salsa di pomodoro (già condita, io spesso utilizzo quella pronta nelle bottigliette di vetro, solitamente di ciliegino o datterino, voi comunque assaggiatela e aggiustatela di sale e/o zucchero) e mescolate il tutto.

  7. A questo punto versate il ragù di salumi sui rigatoni. Aggiungete anche la besciamella, l’emmentaler e 70 g di parmigiano e mescolate.

  8. In una teglia rotonda dal diametro di circa 30 cm posizionate la pasta brisé con tutta la carta forno di cui è provvista.

  9. Adesso è il momento di posizionare i rigatoni ma tutti in piedi, uno vicino all’altro. Aiutatevi con una forchetta o ancora meglio , mettete dei guanti usa e getta e sarete molto più veloci.

  10. Versate l’abbondante condimento sui rigatoni (anche dentro i buchini). Spolverate con il parmigiano rimasto, coprite la torta di pasta con un foglio di carta forno e infornate in forno preriscaldato per circa 30-40 minuti; negli ultimi 10 minuti accendete il grill, togliete la carta forno e fate formare la crosticina sui vostri rigatoni.

  11. Sfornate, lasciate raffreddare qualche minuto prima di sformare la vostra torta di rigatoni al forno.

    Servite e come sempre…

    BUON APPETITO!!!

Note

Precedente CIOCCOLATINI dal CUORE CREMOSO Successivo PATATINE DI ZUCCA AL FORNO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.