Zucchine al pomodoro

Zucchine al pomodoro


“Zucchine al pomodoro” è una ricetta squisita. Un piatto completo per cenare in modo sano, mangiando qualcosa di bagnato e caldo dove poter intingere il pane e riscaldarsi.

La cena giusta anche per l’inverno.

Una ricetta facile e non impegnativa.

Nutriente in quanto contiene anche le uova che sostituiscono la carne.

E’ una ricetta antica italiana e di origine meridionale. Direi anche molto diffusa e conosciuta.

Utile farla anche allo scopo di rimediare il pane raffermo di giorni prima ma, a me fa impazzire con il pane fresco. Si il pane raffermo potrete magari utilizzarlo per altre ricette. 🙂

Ingredienti per quattro persone “Zucchine al pomodoro:”

  • 2 zucchine medie;

 

  • 1 barattolo di pomodori pelati g 400;

 

  • 1 cipolla;

 

  • Sale;

 

  • Prezzemolo;

 

  • Olio extra-vergine di oliva;

 

  • 4 uova;

 

  • Formaggio grana grattugiato;

Preparazione:

Dorare la cipolla tagliata finemente nell’olio extra-vergine di oliva e aggiungere i pomodori frullati, il sale, prezzemolo tritato.

Cuocere per una decina di minuti e aggiungere le zucchine lavate e tagliate a pezzi e le uova.

Ancora una decina di minuti di cottura (venti minuti in tutto) e verso la fine versare un po’ di grana grattugiato.

Servire questa pietanza calda con del buon pane fresco.

“Zucchine al pomodoro” la ricetta di vecchia data che mia madre faceva e allora io non la gradivo molto (non ero consapevole di quello che perdevo :))  ora la trovo fantastica.  🙂

Ho solo un problema e sapete qual’è quello di limitarmi e mangiare meno pane.

Un solo consiglio: Attenzione alla cottura delle zucchine che se cuocciono un poco di più diventano molli. Devono cuocersi al punto giusto e bisogna per forza assaggiarle. Orientativamente il tempo indicato di cottura non troppo al dente e appena la forchetta si infila bene sono vuol dire che allora sono pronte.

La prova forchetta funziona sempre.

Vedi anche su google+ le ricette di: LA CUOCA CHE RECUPERA

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.