Calzone ripieno al forno con zucchine

Calzone ripieno al forno


“Calzone ripieno al forno con zucchine”  si prepara con la pasta sfoglia già pronta per l’uso. Si può farcire in tanti modi: con le verdure, i formaggi, l’affettato e quant’altro si ha a disposizione in casa.

Avere nel frigo delle confezioni pasta sfoglia fà veramente comodo per soddisfare la voglia di  salato come un calzone, una torta salata, per realizzare stuzzichini  e ogni sfizio in poco tempo.

Nel mio frigorifereo cerco di averne sempre a disposizione e infatti ora ne ho una da consumare.

Quando decido di fare qualcosa uso quello che ho a disposizione e vengono fuori delle specialità fantasiose che variano di volta in volta.

Il ripieno del calzone con l’accostamento delle zucchine e la rucala è stato un vero successo.

Ingredienti per “Calzone ripieno al forno con zucchine:”

  • 1 confezione di pasta sfoglia g 130 pronta per l’uso;
  • 2 zucchine medie;
  •  1 cipollotto;
  •  Rucola 20 g;
  •  Tonno in scatola g 160;
  •  2 acciughe;
  •  1 uovo;
  •  Pane grattugiato;
  •  150 g di formaggio provolone;
  •  Olio extra-vergine di oliva;

Preparazione:

In una padella con olio extra-vergine di oliva trifolare le zucchine a dadini, insieme al cipollotto tagliatato finemente, il tonno, le acciughe,  la rucola sminuzzata, e far cuocere per 7 minuti.

Aggiungere a cottura ultimata un cucchiaio di pane grattugiato, e l’uovo sbattuto lasciandone un poco per ungere il calzone prima d’infornare.

Amalgamare anche con il formaggio a pezzettini e far raffreddare.

Porre il ripieno al centro della pasta sfoglia bucherellata con una forchetta e chiudere il calzone come nell’immagine riportata premendo i bordi per far aderire.

Spennellare con l’uovo battuto restante e cucinare in forno alto 280° per circa 30 minuti.

  • Consiglio per la ricetta: Non aggiungere sale già contenuto nel tonno, le acciughe e il formaggio provolone.

Calzone ripieno al forno con zucchine

Gustare “Calzone ripieno al forno con zucchine” bello caldo con un buon bicchiere di vino rosso.

Vedi anche su google+ le ricette di: La cuoca che recupera

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.