Crea sito

Orata in crosta di sale

Orata in crosta di sale

Orata in crosta di sale ma anche branzino al sale eh si perché se sono pesci differenti si possono cucinare allo stesso modo, infatti le loro carni si prestano bene alla cottura in forno. più delicata la prima, più saporita la seconda ma entrambe perfette da fare sotto sale. La ricetta dell’orata al sale è super velocissima e leggera, questa tecnica di cottura è molto antica e anche molto salutare perché priva di grassi. Questa ricetta dell’orata in crosta di sale è adatta anche per gli è allergico al nichel come me (QUI e QUI per saperne di più). Per la perfetta riuscita di questa ricetta l’unico consiglio è quello di utilizzare orata o branzino freschissimi, fidatevi del vostro pescivendolo di fiducia ma fate attenzione quando acquistate il pesce dev’essere brillante, l’occhio deve essere nero e sporgente e l’odore dev’essere fresco, di mare. Insomma, non vi resta che provare l’orata al sale.
Monica
Provate anche l’orata al cartoccio QUI e quella al pepe verde QUI.


  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgorata (oppure 2 piccole da 500 grammi cadauna)
  • 1 kgsale grosso
  • q.b.rosmarino
  • q.b.aglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.succo di limone

Preparazione

  1. L’orata o il branzino devono essere eviscerati ma non squamati, io faccio fare questa operazione dal pescivendolo. Sciacquate bene l’orata, o le orate nel caso in cui ne avete 2 più piccole. Asciugate tamponando con carta assorbente, quindi inserite all’interno del ventre un paio di spicchi di aglio e un rametto di rosmarino o altri odori come timo e salvia.

  2. Versate il sale grosso in una ciotola e insaporitelo con gli aghetti del rosmarino, quindi mescolate e disponetene circa 1 cm all’interno di una pirofila capace di contenere l’orata o il branzino.

  3. Adagiate sopra al sale, il pesce e ricoprite bene con il sale restante, compattandolo bene, formando una crosta compatta.

  4. Infornate a 180°, a forno statico preriscaldato, per circa 40 minuti. Sfornate, lasciate riposare e rompete la crosta di sale.

  5. Sfilettate l’orata, eliminando pelle, testa e lische e condite con olio, sale e succo di limone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.