Crostata a strati alla Nutella

“Mamma mi prepareresti la Crostata a strati alla Nutella?”, e così dopo la crostrata a strati con confettura di fragole, ecco quella alla Nutella. Come potevo dire di no?  Se avete provato la crostrata a strati, sono sicura che ve ne sarete innamorati, e allo stesso modo amerete anche questa. Seguitemi che vi spiego come realizzarla.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    35/40 minuti
  • Porzioni:
    6/8
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

  • 1 dose di pasta frolla
  • 1 stampo da 18/20 cm

Per la farcitura

  • 350 g Nutella®

Preparazione

  1. ,Per realizzare la Crostata a strati alla Nutella, per prima cosa, dovrete preparare la pasta frolla. Io ho utilizzato quella all’olio QUI ma potete utilizzare sia quella classica con burro QUI che quella allo yogurt QUI o la frolla che siete soliti utilizzare per le vostre crostate.

  2. Mentre la frolla riposa una mezz’oretta (quella all’olio non ne ha bisogno), mettete la nutella a bagnomaria, in questo modo vi resterà più semplice stenderla.

  3. Quando la frolla sarà pronta, dividetela in 4 panetti, stendete 4 dischi della misura leggermente più grande dello stampo e iniziate a costruire la Crostata a strati alla Nutella.

  4. Nel frattempo imburrate e infarinate lo stampo, scrollate la farina eccesso e posizionate il primo disco di frolla, alzate leggermente i bordi ed eliminate la pasta in eccesso. Bucherellate con i rebbi di una forchetta e versate un paio di cucchiai di nutella, distribuitela con il dorso di un cucchiaio senza arrivare troppo vicino al bordo.

  5. Proseguite in questo modo fino all’ultimo strato, ricordando di bucherellare ogni strato di frolla con la forchetta e di alzare leggermente i bordi.

  6. Quando avete terminato l’ultimo strato, con i ritagli di pasta frolla decorate formando il motivo che preferite, da semplici losanghe o cuorcini come ho fatto io, oppure utilizzando la forma che preferite.

  7. Successivamente, infornate a 180°, a forno preriscaldato, per circa 35/40 minuti. Dopo circa 10 minuti, coprite la superficie con un foglio di alluminio, in questo modo la nutella rimarrà cremosa e non si seccherà. Per verificare la cottura, inserite al centro della crostata un bastoncino di legno, se esce asciutto la crostata è cotta, altrimenti attendete qualche minuto in più.

  8. Infine, sfronate e lasciate raffreddare completamente prima di servire la Crostata a strati alla Nutella.

Note

Se volete utulizzare uno stampo più grande, ad esempio da 24/26 cm, vi basterà raddoppiare le dosi.

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Torta della nonna con crema all'arancia Successivo Friccò

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.