Vellutata di zucchine light alle erbe aromatiche

Non rinuncio alle vellutate di verdure nemmeno d’estate. Scelgo verdure di stagione e attendo che la vellutata raggiunga la temperatura ambiente prima di mangiarla. La vellutata di zucchine light alle erbe aromatiche è una delle tante che possiamo preparare in questa stagione.

Zucchine, patate, cipolla, rosmarino, basilico e prezzemolo cotti senza grassi e poi frullati diventano un primo piatto molto sano, gustoso e dall’aroma particolare.

Un filo d’olio extravergine a crudo e un po’ di pepe completano questa ricetta facile, veloce e adatta a tutti.

Per gli amanti delle vellutate consiglio anche la vellutata di piselli light: dolce e saporita.

Allora non aspettiamo l’inverno per gustarci un ottimo passato di verdure e andiamo a preparare la vellutata di zucchine light alle erbe aromatiche.

Vellutata di zucchine light alle erbe aromatiche
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 400 g Zucchine
  • 200 g Cipolle
  • 250 g Patate
  • 750 g Brodo vegetale
  • Qualche foglia di salvia
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • Qualche foglia di basilico
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Vellutata di zucchine light alle erbe aromatiche

    Lavare le zucchine, spuntarle, tagliarle a pezzetti, e metterle dentro la pentola.

    Sbucciare le patate e le cipolla e tagliare anch’esse a pezzetti e metterle dentro la pentola.

    Aggiungere alcune foglie di salvia e prezzemolo.

    Versare il brodo vegetale e cuocere le verdure per circa 20 minuti.

    Se avete la pentola a pressione saranno sufficienti 10 minuti a partire dal fischio.

    Eliminare la salvia e tenere da parte un mestolo del brodo di cottura.

    Aggiungere qualche foglia di basilico e menta freschi e frullare col frullatore a immersione.

    Se ritenete che la vellutata sia troppo densa aggiungere un po’ di brodo tenuto da parte.

    Aggiustare di sale.

    Servire in piatti individuali aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva, una spolverata di pepe e guarnendo con qualche fogliolina di erbe aromatiche.

    Potete gustare la vellutata sia calda che a temperatura ambiente.

    Se vi è piaciuta la ricetta e non volete perdervi le prossime seguitemi su Facebook oppure su Instagram.

Qualche consiglio

Se volete rendere ancora più saporita questa vellutata potete fare un soffritto leggero prima di aggiungere il resto delle verdure.

Tritate la cipolla e mettetela nella pentola con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e un goccio d’acqua. Fatela stufare per una decina di minuti aggiungendo altra acqua se necessario.

In questo modo sarete sicuri di non farla bruciare.

Poi aggiungete le altre verdure e erbe aromatiche e procedete come da ricetta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.