Crea sito

Ragù di carne nella slow cooker

Il ragù di carne nella slow cooker, grazie alla lenta e prolungata cottura, diventa estremamente saporito e talmente tenero che si scioglie in bocca.
Ognuno sicuramente avrà la sua ricetta. Magari potrete aggiungere della pancetta, della mortadella tritata o della salsiccia per un ragù ancora più ricco e saporito, ma se seguirete le istruzioni che vi do per prepararlo nella vostra slow cooker vi accorgerete che non avete mai preparato un ragù così buono.
Prima di mettere tutti gli ingredienti nella pentola di coccio interna, la carne andrà rosolata in una padella con il soffritto e sfumata con il vino.
Una volta insaporita a sufficienza potremo trasferirla nella slow cooker assieme al pomodoro per cominciare la lenta cottura che si prolungherà anche per otto ore.
Il tempo atteso sarà pienamente ripagato dalla assoluta bontà di questo condimento.
Usate il ragù preparato per condire la pasta, per fare le classiche lasagne oppure preparate dei gustosi crostini stendendolo semplicemente su delle fette di pane.
Se ancora non avete una slow cooker e siete curiosi di provarla io vi posso consigliare quella che ho acquistato io e con la quale mi sto trovando benissimo.
Se volete potete trovarla qui su Amazon per acquistarla o anche solo per darle un’occhiata.

Ragù di carne nella slow cooker
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura8 Ore
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana
204,10 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 204,10 (Kcal)
  • Carboidrati 4,45 (g) di cui Zuccheri 1,27 (g)
  • Proteine 16,46 (g)
  • Grassi 11,73 (g) di cui saturi 4,37 (g)di cui insaturi 5,08 (g)
  • Fibre 0,84 (g)
  • Sodio 328,41 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 120 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • Mezzacarota
  • Mezzacipolla
  • 1 costasedano
  • 600 gcarne macinata (di manzo)
  • 350 gpassata di pomodoro
  • 2 cucchiaiconcentrato di pomodoro
  • 200 gvino bianco (o rosso)
  • 150 glatte
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Pelare la mezza carota, sbucciare la mezza cipolla e eliminare eventuali filamenti più duri dalla costa di sedano.

    Tritare finemente gli odori e trasferirli in una padella con un goccio di olio extravergine di oliva.

    Farli appassire a fiamma moderata e quando saranno morbidi aggiungere la carne di manzo tritata.

  1. Farla rosolare a fiamma vivace girandola spesso fino a quando avrà assunto un bel colore marroncino.

    Aggiungere il vino bianco (o se preferite rosso) e farlo evaporare alcuni minuti.

    Trasferire la carne rosolata con il sughino formatosi nella pentola di coccio della slow cooker e aggiungere la passata di pomodoro, il concentrato, sale e pepe.

    Mescolare con cura, chiudere col coperchio e impostare la potenza su slow e il timer a otto ore.

  1. Ragù di carne nella slow cooker

    Attendere con pazienza la cottura del ragù.

    Non sarà necessario girare il sugo nella pentola, anzi è sconsigliato alzare il coperchio per non far abbassare la temperatura all’interno della slow cooker.

    Solo un’ora prima della fine della cottura aggiungere il latte, mescolare e terminare di cuocere per la rimanente ora.

  2. Ragù di carne nella slow cooker

I consigli di Dany

Il ragù di carne nella slow cooker si conserva, una volta freddo, in frigorifero per due o tre giorni al massimo oppure nel congelatore anche per due o tre mesi.

Se non avete a disposizione tutte le otto ore necessarie per la cottura potete impostare la potenza su high e cuocere il ragù per quattro ore.

Usate pure la vostra ricetta preferita per il ragù tenendo presente che non andrà aggiunta troppa salsa di pomodoro per evitare che alla fine il sugo rimanga troppo liquido.

Aggiungete invece tranquillamente della pancetta a cubetti, mortadella tritata oppure sostituite parte della carne di manzo con carne di maiale o salsiccia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.