Ciambella alla ricotta con semi di papavero

La ciambella alla ricotta con semi di papavero è un dolce molto morbido e umido reso ancor più buono dall’aroma della scorza grattugiata di un’arancia e dal suo succo spremuto.
I semi di papavero oltre a dargli un aspetto particolare la rendono anche molto sfiziosa da addentare.
Come avrete certamente capito è un dolce rustico per la presenza della farina semi integrale e della farina di grano saraceno che si presta ottimamente ad essere gustato non solo a colazione, ma anche in ogni altro momento della giornata.
Infine è un dolce semplicissimo da preparare in quanto non necessita di particolari lavorazioni. Si potrebbero persino mettere tutti gli ingredienti assieme in una ciotola e mescolare con una frusta a mano e in pochi attimi il nostro impasto sarebbe pronto.

Ciambella alla ricotta con semi di papavero e arancia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniStampo da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 260 gFarina tipo 2
  • 60 gFarina di grano saraceno
  • 250 gRicotta
  • 3Uova grandi
  • 220 gZucchero
  • 70 gOlio di semi di arachide
  • 100 gSucco di arancia
  • 60 gSemi di papavero
  • 1 bustinaLievito per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • Scorza di un’arancia grattugiata
  • Zucchero a velo per decorare

Preparazione

  1. Ciambella alla ricotta con semi di papavero e arancia

    Sgusciare le uova in una ciotola e aggiungere lo zucchero.

    Montarle con uno sbattitore elettrico per alcuni minuti.

    Aggiungere a filo il succo d’arancia spremuto da arance fresche e l’olio.

    Unire anche la ricotta e amalgamare il tutto con lo sbattitore elettrico a bassa velocità.

    Infine aggiungere le due farine setacciate con il lievito per dolci, il pizzico di sale, la scorza grattugiata di un’arancia e i semi di papavero.

    Amalgamare bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    Imburrare e infarinare uno stampo del diametro di 24 centimetri per ciambella e versarvi l’impasto.

    Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

    Prima di estrarre la ciambella dal forno verificare con uno stecchino la corretta cottura.

    Fare intiepidire, sformare e posizionare su di un piatto da portata per farla raffreddare completamente.

    Al momento di servire la ciambella alla ricotta con semi di papavero potete spolverizzarla di zucchero a velo.

Qualche consiglio

Per un gusto eccezionale usate del succo di arancia appena spremuto e la scorza grattugiata di arance non trattate.

La ciambella alla ricotta con semi di papavero si conserva morbida per diversi giorni ben coperta con una campana per torte.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

CIAMBELLA CON LA MARMELLATA NELL’IMPASTO

TORTA DI MELE INVISIBILE

QUADROTTI DI RICOTTA AL LIMONCELLO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.