Crea sito

Cetrioli saltati in padella con salsa di soia

I cetrioli saltati in padella con salsa di soia sono un contorno veloce e leggero ottimo come accompagnamento dei vostri piatti a base di carne o pesce.
Di solito i cetrioli sono considerati un ortaggio estivo da mangiare crudo in insalate miste o come ingrediente della famosa salsa tzatziki.
Forse pochi sanno che possono essere anche cucinati per un contorno diverso dal solito.
In più, dato che ormai si trovano tutto l’anno, possiamo prepararli anche in autunno ed in inverno e servirli caldi appena fatti.
Questo contorno si prepara veramente in pochissimi minuti. I cetrioli non devono essere nemmeno sbucciati. Togliendo la buccia si perderebbero molte sostanze nutritive tanto preziose.
La cottura è davvero velocissima. Bisogna saltarli in padella pochi minuti lasciandoli più o meno croccanti e sodi secondo i nostri gusti.
Sconsiglio vivamente di cuocerli a lungo dato che, essendo un ortaggio ricchissimo di acqua, rischieremmo di ritrovarci con una pappetta molliccia per niente appetibile.
Il tocco in più viene dato dalla presenza del peperoncino fresco piccante e dalla salsa di soia.
Il primo dona un piacevole gusto piccante, la seconda rende molto saporiti i cetrioli e conferisce un delizioso sapore umami che personalmente adoro.

Cetrioli saltati in padella con salsa di soia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcetrioli
  • 2 spicchiaglio
  • 1peperoncino fresco (piccante)
  • 3 cucchiaisalsa di soia
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Lavare i cetrioli sotto l’acqua corrente, asciugarli e togliere le estremità.

    I cetrioli non andranno sbucciati per preservare meglio i loro nutrienti e per mantenere più sapore.

  1. Tagliarli a metà nel senso della lunghezza e poi a fettine spesse circa un millimetro.

    Sbucciare i due spicchi d’aglio e farli soffriggere a fiamma moderata in una padella con dell’olio extravergine di oliva.

    Unire anche il peperoncino fresco piccante tagliato a rotelline e al quale avrete tolto i semi.

  1. Cetrioli saltati in padella con salsa di soia

    Quando l’aglio avrà preso un bel colore dorato chiaro aggiungere i cetrioli e farli saltare a fiamma vivace per 5-10 minuti al massimo.

    A metà cottura unire la salsa di soia.

    Aggiustare di sale tenendo presente che la salsa di soia è già molto saporita e servire i cetrioli saltati in padella caldi o tiepidi.

I consigli di Dany

I cetrioli saltati in padella con salsa di soia si conservano in frigorifero per tre o quattro giorni.

Al momento di servirli scaldateli nel microonde per un paio di minuti oppure passateli velocemente in padella.

Se non avete a disposizione il peperoncino fresco potete usare quello secco oppure quello in polvere.

Se non gradite il piccante potete anche sostituirlo con del pepe nero macinato al momento.

Maneggiate il peperoncino con dei guanti usa e getta per evitare il rischio di toccarvi il viso e gli occhi con le mani sporche. A volte il peperoncino non va via nemmeno lavandosi con il sapone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.