Crea sito

Salsa tzatziki greca

La salsa tzatziki greca è un condimento fresco e delizioso ottimo come accompagnamento di verdure, carne, pesce, ma anche ottimo semplicemente spalmato sul pane, meglio ancora se si tratta del pane tradizionale della Grecia la pita.
Era da tempo immemorabile che volevo preparare questa salsa, ma per un motivo o per un altro ho sempre rimandato.
Ero sicura al cento per cento che mi sarebbe piaciuta e così è stato.
Non poteva essere altrimenti dato che adoro ogni singolo ingrediente che la compone a partire dai cetrioli, fino ad arrivare allo yogurt (non quello magro, ma quello intero) e concludendo con l’aglio.
Sì, avete capito bene. Adoro anche l’aglio che in questa salsa rappresenta un ingrediente essenziale che dona sapore e un aroma unico.
Potete anche non metterlo per ottenere un intingolo più delicato e digeribile, ma non sarà la stessa cosa.
Infine una nota sull’erba aromatica che ho utilizzato.
Avrei dovuto mettere dell’aneto che purtroppo come anche altre erbe aromatiche, non è semplice da reperire.
Alcuni lo sostituiscono con le barbe del finocchio o con del finocchietto selvatico, io ho preferito aggiungere della menta fresca.
A voi la scelta in base a ciò che avete a disposizione.

Salsa tzatziki greca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • CucinaGreca

Ingredienti

  • 170 gyogurt greco
  • 100 gcetrioli (con tutta la buccia)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • Mezzo cucchiainoaceto di vino bianco
  • sale
  • pepe
  • menta

Preparazione

  1. Lavare i cetrioli e tagliare le estremità mantenendo la buccia.

    Grattugiarli con una grattugia a fori larghi e raccogliere la polpa in un colino posto sopra una ciotola.

    Fare riposare almeno mezz’ora per far perdere ai cetrioli un po’ di acqua di vegetazione.

    Versare lo yogurt in una ciotola e condirlo con l’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale, del pepe macinato al momento.

  1. Pelare lo spicchio d’aglio (se vi piace ne potete mettere anche due) e schiacciarlo con uno spremiaglio oppure grattugiarlo finemente con una grattugia.

    Unirlo allo yogurt.

    Strizzare molto bene i cetrioli in modo che risultino ben asciutti ed unirli al resto nella ciotola.

  1. Salsa tzatziki greca

    Infine aggiungere anche delle foglioline di menta spezzettate con le mani e mescolare bene.

    Riporre la salsa tzatziki greca in frigorifero coprendola con un coperchio o con della pellicola per alimenti per almeno un’ora.

    In questo modo tutti i sapori si amalgameranno tra di loro. Anzi più riposa è meglio è.

Qualche consiglio

La salsa tzatziki greca si conserva in frigorifero per due o tre giorni al massimo.

Per una versione light potete utilizzare dello yogurt greco con 0 grassi.

Se proprio non digerite l’aglio o non vi piace potete ometterlo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.