come fare la pizza scrocchiarella a casa

scrocchiarella:

cos’è:

La scrocchiarella è un pizza bianca molto fina chiamata anche focaccia, che risulta molto leggera e croccante tipica della zona di Roma. l’ideale è per gli aperitivi condita con salumi ed in particolare con la mortadella con pistacchi, prosciutto cotto e salame. La pizza scrocchiarella è una pizza, chiaramente ,molto economica e veloce da preparare, rispetto a tutte le altre pizze, perchè si presenta senza condimento.
La tipica scrocchiarella romana va condita con olio extra vergine d’oliva rosmarino e sale grosso e va cottaidealmente nel forno a legna oppure va bene nel forno di casa a 200 gradi.
Bene scopriamo passo passo come preparare a casa la pizza scrocchiarella.

Preparazione della pizza scrocchiarella

Ingredienti:

Farina 00: 400 g
Acqua: 300 ml
Lievito: 10 g se si utilizza il lievito madre utilizzarne 40 g
Sale: 10 g
Olio extravergine di oliva: 15ml
Sale grosso e rosmarino quanto basta

preparazione impasto per scrocchiarella:

Per preparare l’impasto meglio se a lunga lievitazione , per assicurare la massima digeribilità, dobbiamo utilizzare prima 300ml di acqua poi lievito 10g e la farina 400g e impastare, dopo 10 minuti aggiungere 10g di sale, dopo altri 5 minuti aggiungere 15ml d’olio extravergine di oliva infine passati altri 5 minuti l’impasto è pronto. Per una durata totale di 20 minuti per poi lasciare riposare per la giusta lievitazione voluta. Per entrare nei particolari più esaustivi consultare le voci evidenziate qui sopra.

Stesitura della pasta

Alla fine abbiamo ottenuto un impasto di circa 740 grammi ,così con un pò di farina e spolvero creare,su di un piano, 2 pallette da circa 370 grammi l’una e lasciare riposare per un ora circa, tenendole coperte da spifferi d’aria, per poterle lavorare con più scioltezza poichè la pasta si ammorbidisce.
Una singola palletta da 370 grammi va bene per circa 2 persone
Cominciamo con lo stendere la palletta con mattarello o con le classiche mani.

Le giuste misure, in questo caso con una pasta di 370 grammi, per ottenere una pizza fina e croccante sono:  45cm X 25cm

Come fare la pizza scrocchiarella

Condimento e cottura

Il condimento è molto semplice e veloce. Una volta stesa la pasta aggiungere sulla pasta sale e rosmarino.
Successivamente bucherellare con una forchetta o stuzzicadenti la pasta , per non farla gonfiare troppo durante la cottura.
Impostare il forno di casa a 200 gradi e si raccomanda sempre di infornare la pasta quando il forno ha raggiunto già la temperatura richiesta.
Nota bene: si consiglio di aggiungere una pennellata di olio extravergine di oliva solo a cottura quasi terminata, per evitare di bruciacchiare troppo la parte superiore della pasta, così otterremmo un colore dorato gourmet.

Infine non resta che gustare la pizza scrocchiarella calda e croccante, meglio se accompagnata con mortadella o salumi.
Se ti è sembrato esaustivo questo mio articolo, mi puoi seguire e conoscere meglio su Facebook

Precedente Come fare la pizza vegana a casa Successivo calzone al forno con salame e mozzarella