Come fare la pizza vegana a casa

pizza vegana

Questa è una ricetta, per pizza vegana, provata e testata, e se tutto è seguito correttamente, si sarà in grado di fare grandi pizze con una scelta molto ampia dei vostri ingredienti preferiti vegetali per la vostra famiglia ed amici.

questa ricetta di pizza di verdure fatta in casa è una ricetta che, in sostanza si prepara evitando il formaggio o latticini, e consiglio di non utilizzare sughi pronti o basi di pane pizza già fatte o acquistati surgelate.

per gli aromi della salsa ho usato origano secco e basilico. tuttavia è possibile utilizzare origano fresco e basilico troppo. Ho fatto molti sughi di pizza direttamente dalla mia adolescenza. ma questo era il migliore salsa ho fatto. è diventato uno dei miei preferiti.

Bene passiamo ora a come creare passo passo la nostra migliore pizza vegana secondo le giuste norme al riguardo.

ingredienti per quattro persone:

farina: 400g
acqua: 300ml
olio d oliva: 10g
sale: 10g
lievito birra o lievito madre : 20grammi
zucchine melanzane patate e peperoni
pomodoro: 200grammi

preparazione ingredienti pizza vegana

Un consiglio, le verdure sopra elencate si possono cuocere sia lessate che al forno per qualche minuto, prima ancora della cottura in forno, che vanno precondite con sale ed olio d’oliva extra vergine.
preparazione pomodoro : prendere una scodella e versare 250grammi di sugo di pomodoro poi un cucchiaino d’olio extra vergine d’oliva, 5g di sale e origano a piacere, calcolando che per ogni 500 grammi di sugo di pomodoro ci vogliono 10 grammi di olio extra vergine d’oliva e sale. A questo punto mescolare bene per un paio di minuti, giusto il tempo di fare sciogliere bene il sale.
consiglio: molti pizzaioli , in base all acidità del pomodoro, aggiungono al preparato un pò di zucchero per contrastare proprio il sapore troppo acido.

impasto:

preparato l’impasto ( di cui è già spiegato esaustivamente in un altro articolo) e lasciato riposare per qualche ora per garantire la giusta lievitazione

lavorazione della pasta :

bene a questo punto, ottenuto un impasto di circa 700 grammi , con un pò di farina e spolvero creare,su di un piano, 2 pallette da circa 350 grammi l’una e lasciarle riposare per un ora circa per poterle lavorare con più manevolezza.
Prendiamo in esame una palletta da 350 grammi per circa 2 persone:
Cominciamo con lo stendere la palletta con mattarello o con le classiche mani.
come stendere la pizza

condimento per pizza vegana :

Una volta stesa per bene, la pasta, si versa il pomodoro già precedentemente preparato, successivamente aggiungere le verdure già grigliate precedentemente e aggiungere ancora un pò di olio d’oliva e sale a proprio piacimento.

Cottura della nostra pizza vegana :

Pizza vegana fatta a casa
Dunque impostare il forno di casa a 220 gradi ,mentre se si dispone di un forno a legna meglio ancora, infornare la pizza solo quando il forno ha raggiunto la giusta temperatura ( 200-220 gradi) e cuocere per qualche minuto.
Durante la cottura, la pizza va girata, perchè in fondo del forno la temperatura è più alta ,così per ottenere una cottura omogenea. Quando la pizza comincia ad abbrustolire ai lati color marroncino la nostra pizza vegana è cotta.. E toccandola con un utensile da cucina ai lati deve essere ben croccante.
La nostra pizza vegana è pronta per essere servita.
Se ti è sembrato esaustivo questo mio articolo, mi puoi seguire e conoscere meglio su Facebook

Precedente Crepes fatte a casa Successivo come fare la pizza scrocchiarella a casa