Crea sito

Zuppa di legumi e cereali

Zuppa di legumi e cereali, un piatto che adoro! Quando arriva l’autunno è una delle prime ricette di zuppe che preparo. Mi piace il connubio tra legumi e cereali, si crea una consistenza cremosa, densa e ricca che per me diventa irresistibile! Amo questo piatto rustico e gustoso! La ricetta della zuppa di legumi e cereali è senza latticini né altri alimenti di origine animali, quindi vegana e anche perfetta per chi non tollera il lattosio. Solo ortaggi, un filo d’olio e un buon mix di legumi e cereali, gustoso e nutriente!

zuppa di legumi e cereali
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti della Zuppa di legumi e cereali

  • 200 gMix legumi e cereali
  • 1Patate (media grandezza)
  • 2Carote
  • 2 costeSedano
  • 1Pomodori secchi (sotto sale)
  • 6Pomodorini (o 1 pomodoro maturo )
  • MezzaCipolle (media)
  • 1 fogliaAlloro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva, Sale
  • 1 lAcqua (circa)

Strumenti

  • Pentola a pressione

Preparazione della Zuppa di legumi e cereali

  1. La zuppa di legumi e cereali è forse quella che preferisco, così morbida e avvolgente, calda e confortante come solo certi piatti sanno essere. La faccio spesso, perché è perfetta servita calda, con un filo d’olio e un crostino di pane croccante in pieno inverno, scalda e ritempra quando fuori fa freddo. Va bene anche in autunno e quando ancora non è scoppiata la primavera secondo me, quando c’è l’aria frizzantina, dato che è buonissima anche un po’ tiepida, perché ha comunque una consistenza gradevole e un sapore squisito.

  2. Intanto la pianifico con un po’ di anticipo, perché i legumi secchi contenuti nel mix hanno bisogno di qualche ora di ammollo. Ci sono anche dei preparati da cuocere subito ma ti consiglio se puoi, di mettere il misto cereali e legumi secchi a bagno nell’acqua tiepida almeno due ore prima di preparare la zuppa legumi e cereali.

  3. Nel misto di solito ci sono farro e orzo, lenticchie di vari tipi, piselli, fagioli di diverse varietà, qualche volta riso, eccetera. A volte non ci sono i fagioli, e in questi casi capita che li aggiunga io perché mi piacciono troppo, ma ricordandomi di metterli in acqua fredda in ammollo almeno 6 ore prima di cucinarli.

  4. Quindi procedo alla preparazione delle verdure: trito finemente la cipolla, faccio a cubetti piccoli piccoli sia le carote sia il sedano, divido a pezzetti anche il pomodoro (o i pomodorini) e la patata, faccio a striscioline e poi a quadretti il pomodoro secco. Poi metto a bollire l’acqua, che userò per coprire la zuppa di legumi e cereali prima di chiudere la pentola a pressione.

  5. Se non usi la pentola a pressione, non fa niente! Puoi cucinare questa squisita zuppa ugualmente nella pentola, tenendo conto che i tempi di cottura si dilateranno non poco: controlla sulla confezione o chiedi in drogheria quanto tempo ci impiega il tuo mix. Di solito non meno di 30-40 minuti ma anche di più, dipende proprio dal tipo di prodotto che acquisti. Il procedimento è lo stesso comunque!

  6. Metto una dose abbastanza generosa di olio evo nel fondo della pentola a pressione e man mano ci metto gli ingredienti: comincio con le cipolle, che faccio appassire pian pianino, poi il resto degli ortaggi, condisco con il sale e faccio appassire, sempre a fuoco medio. Quando le verdure si saranno ammorbidite aggiungo il mix legumi e cereali scolato dall’acqua in cui l’avevo messo in ammollo.

  7. A questo punto aggiungo la foglia di alloro e verso tanta acqua bollente quanta ne serve a coprire tutto e magari anche un po’ di più e chiudo la pentola. Alzo il gas e quando comincia a sfiatare, abbasso la fiamma e lascio cuocere per 15 minuti.

  8. Spengo, faccio uscire il vapore e controllo che sia tutto ben cotto. Condisco la zuppa di legumi e cereali con il sale. Se mi sembra troppo densa, aggiungo un altro pochino d’acqua calda.

  9. Una volta nei piatti si aggiunge un filo d’olio evo e si può servire con dei crostini di pane: se la zuppa di legumi e cereali non è densissima, ti consiglio di provarla mettendo pezzetti di pane croccante sul fondo del piatto, spolverati generosamente di parmigiano se non sei intollerante al lattosio o vegano, sui quali verserai delicatamente la zuppa.

    Non resterai deluso!!! Buon appetito!

Varianti

La zuppa di legumi e cereali si presta a tante varianti, dettate dalla fantasia o dalla necessità: a me è capitato di farla senza patate (non solo perché mi ritrovo senza, ma volte non ce le metto e basta, dipende dall’ispirazione), o senza pomodori (in questi casi ci ho messo due cucchiaiate di pezzettoni pelati o un bel po’ di concentrato), se ti piace puoi metterci le zucchine o tranquillamente omettere il sedano.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

7 Risposte a “Zuppa di legumi e cereali”

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      Sì anche io, ne faccio praticamente una alla settimana nella stagione fredda… le adoro!
      Grazie per essere passata 🙂

  1. il freddo è arrivato all’improvviso e una zuppa ci vuole proprio…

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      sii adoro le zuppe, riscaldano sin dal profumo 😉

    2. Ricciaifornelli ha detto:

      Siii adoro le zuppe, scaldano sin dal momento in cui si sente il profumino…

  2. ciao!! sembra ottima! qualche sera la faccio! io adoro i cereali e i legumi di tutti i tipi, solo che a differenza dei legumi che li faccio spesso non mi sono mai cimentata a cucinare i cereali, li mangio sempre da altre persone! però mi sa che servendomi di ricette che trovo nei vari blog voglio cominciare a prepararli spesso!! la tua ricetta la proverò sicuramente!!

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      Ciao Giusy, grazie della visita! 🙂
      Io adoro questi mix di cereali e legumi, di solito c’è semore il farro, il riso, a volte orzo, e le lenticchie rosse, i piselli, le lenticchie piccole piccole, e i fagioli. In alcuni misti si trovano anche più tipi di fagioli… insomma ogni volta ha un sapore diverso!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.