Crea sito

Fettine di tacchino al vino bianco

Le fettine di tacchino al vino bianco sono un secondo piatto molto saporitofacile da preparare ed anche abbastanza economico. Questa ricetta piace anche alle persone che non amano molto la carne, come alcuni bambini ed ha un gusto molto delicato.

Il tacchino insieme al pollo e al coniglio, fa parte del cosiddetto gruppo delle “carni bianche“, che presentano un aspetto diverso da quelle bovine, ma, questo non pregiudica, come si pensava un tempo, il loro valore nutritivo. Anzi, le recenti Linee Guida del Ministero della Salute per una alimentazione bilanciata raccomandano il consumo di carni bianche in misura maggiore rispetto alle rosse, cercando di variare, il più possibile, tipologia e tagli, aumentando così la varietà dei pasti quotidiani e la realizzazione di preparazioni che incontrino i gusti di tutta la famiglia, dagli anziani ai bambini. Tra tutte le carni bianche, il tacchino, è quello che presenta una carne più ricca di proteine e povera di grassi e, grazie alle poche calorie che apporta, è veramente indicato per tutti i consumatori, giovani, anziani, bambini e anche tutti coloro che seguono una dieta controllata. La carne di tacchino risulta infatti essere un alimento dalle eccellenti caratteristiche nutrizionali (notizie prese dal web).

Fettine di tacchino al vino bianco

Fettine di tacchino al vino bianco

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di fettine di tacchino
  • 40 g di farina 00
  • 1 cipollotto
  • 30 g di burro
  • 4-5 cucchiai di olio evo
  • 1 dado da brodo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • pepe q.b.

Preparazione:

Per preparare le fettine di tacchino al vino bianco, cominciate con l’infarinare le fettine di tacchino, che devono essere abbastanza spesse.

Nel frattempo, soffriggete in una padella, il cipollotto, tagliato a fettine sottilissime, con l’olio evo, il burro e il dado vegetale, che io preparo in casa, quindi senza conservanti (cliccate qui per la ricetta).

Unite poi le fettine di tacchino al soffritto e fatele rosolare per 10 minuti circa, rigirandole e se si dovessero attaccare al fondo della pentola, aggiungete un po’ d’acqua calda.

Aggiungete una macinatina di pepe, ma non aggiungete sale, perché il dado dà già molto sapore e quando le fettine di tacchino sono ben rosolate, aggiungete il vino bianco e fatele andare ancora, a fuoco dolce. Una volta che il vino è evaporato, spegnete e servite le fettine di tacchino al vino bianco ben calde… la cremina che si formerà è invitantissima!!! Accompagnatele da un contorno di insalata mista o da un puré di patate o da patate al forno o stufate.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

8 Risposte a “Fettine di tacchino al vino bianco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.