Pangoccioli con lievito madre senza burro

Pangoccioli con lievito madre senza burro
Chi mi segue sa che da qualche tempo sto utilizzando il mio lievito madre per molte ricette di lievitati. Ogni settimana più o meno lo rinfresco e quindi cerco di provare sempre nuove cose e nuove ricette. Questa volta ho voluto provare a realizzare questi pangoccioli con lievito madre, senza burro, partendo da una ricetta che ho preso da un bellissimo gruppo di facebook, creato da una blogger compaesana ed altre sue amiche. La ricetta originale è con lievito di birra, quindi ho deciso di cambiare leggermente le dosi ed adattarla all’utilizzo del L.M..
Il gruppo di cui vi parlo è Il fornaio che c’è in te – Pane, pizza e dolci da forno, cliccate qui per andare a sbirciare..ci sono ricette davvero fantastiche! 🙂 —

Pangoccioli con lievito madre senza burro

Sotto vi scrivo le dosi della ricetta originaria, in modo che possiate preparare questi deliziosi pangoccioli anche senza lievito madre.

Pangoccioli con lievito madre senza burro

INGREDIENTI

80 g zucchero
1 uovo intero
60 ml di olio di oliva
1 pizzico di sale
50 g di gocce di cioccolato
150 g di Lievito madre rinfrescato
170 ml di latte tiepido
400 g di farina tipo 1 + q.b. per lavorare
1 cucchiaino di miele


PROCEDIMENTO
Pangoccioli con lievito madre – senza burro

  • Come sempre, nelle ricette con L.M., quando inizio la preparazione dell’impasto ho un lievito rinfrescato almeno da qualche ora, o meglio, la sera prima.
  • Ho messo nel frigo le gocce di cioccolato, in modo che poi, lavorando l’impasto, queste non si sciolgano.
  • Ho iniziato poi sciogliendo il L.M. con latte tiepido e un cucchiaino di miele, nella planetaria, con gancio, fino ad ottenere un composto liquido.
  • Ho iniziato ad aggiungere la farina setacciata, alternandola all’uovo sbattuto con un pizzico di sale, fino ad inserire quasi tutta la farina, e facendo ogni volta inglobare bene tutti gli ingredienti nell’impasto.
  • Alla fine ho aggiunto l’olio, a filo, pian piano. (ci vuole un po’ di tempo e un pizzico di pazienza, ma ne vale la pena).
  • Ho tolto dalla planetaria ed ho continuato a mano, utilizzando la poca farina rimasta ed altra, fino ad ottenere un impasto elastico, liscio e che non si appiccichi alle mani.
  • Ho lasciato riposare per un po’ l’impasto sopra al piano di lavoro, all’aria.
  • Ripreso l’impasto, ho diviso in 12 pezzetti (considerate che l’impasto pesava circa 900 g quindi ogni pallina pesa circa 70/80g).
  • Ho lavorato ogni pallina schiacciandola leggermente ed aggiungendo le gocce di cioccolato, piegando in 3 e poi ancora in 3, fino a creare una pallina liscia.
  • Ho sistemato tutte le palline su placca da forno ricoperta con carta forno e ho lasciato lievitare per 5/6 ore, coperte con pellicola, all’interno del forno con la lampadina accesa.
  • Ho infornato a 170 °C per circa 30 minuti circa, forno statico.

Nota: per chi non volesse utilizzare il lievito madre, ma lievito di birra (fresco o secco) ecco le dosi: 80 g di zucchero, 220 g di latte, 60 g di olio di oliva, mezzo cubetto di lievito di birra, 500 g di farina 0, Scorza grattugiata di limone a piacere, 1 pizzico di sale.


BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!! E per rimanere in contatto con noi Seguiteci su Facebook  Google+  Twitter Pinterest Instagram

TORNA ALLA HOME

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito→ #RicetteBloggerRiunite

Scrivimi!

comments

Precedente Risotto alla pizzaiola - ricetta veloce Successivo Arrosto di maiale ripieno con frutta secca e spezie

12 commenti su “Pangoccioli con lievito madre senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.