Fave in porchetta, ricetta marchigiana


Le FAVE IN PORCHETTA sono una ricetta tipica marchigiana, uno dei piatti preferiti da mio padre, che non può mai mancare in questo periodo! Hanno un sapore molto forte e deciso, infatti ricordo che da piccola, quando mia madre la preparava, sbuffavo perché in casa c’era “puzza di fava”!!!
  Si sa che i bimbi non amano i sapori decisi, ma devo dire che ora è un piatto che piace tantissimo anche a me! Particolarità di questo piatto è che si prepara con il finocchio selvatico (o finocchio “bastardo” come si usa dire qui!) e mia nonna ne ha diverse piante sparse intorno casa..quanto ne ho raccolto!
La ricetta è molto semplice ed è un ottimo modo per sfruttare la fava un po’ più grande, matura e dura, oppure per utilizzare la fava congelata che solitamente noi non mangiamo mai senza cuocere!
Vi lascio alla ricetta che trovate dopo la foto!

fave in porchetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioniper 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti FAVE IN PORCHETTA

  • 800 gFava fresca (sgranata)
  • 100 gPancetta affumicata
  • 2 spicchiAglio
  • Mezzo bicchiereVino bianco (circa 100 ml)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio di oliva
  • 3 ramettiAneto (o finocchio selvatico)

Strumenti

  • Pentola

Preparazione Fave in porchetta

  1. Mettete gli spicchi d’aglio tritato, l’olio e la pancetta in una padella e fate leggermente soffriggere.

  2. Dopo qualche minuto aggiungete le fave (senza togliere la pellicina più esterna) e mescolate.

    Sfumate con il vino bianco. Aggiungete il finocchio selvatico lavato ed asciugato a pezzettoni, coprite con un coperchio e lasciate cuocere fin quando la fava non sarà ammorbidita (solitamente impiega circa 30/40 minuti a cuocere).

  3. Se occorre aggiungete un goccino di acqua durante la cottura.

    Aggiustate di sale e pepe.

    Servite tiepide con un buon pane ad accompagnare e smorzare il sapore forte delle Fave in Porchetta!.

Note e Consigli

Ricordo che quando si preparavano le FAVE IN PORCHETTA la sera si mangiava solo quello..in effetti è un buon piatto unico, accompagnato da un buon pane, magari fatto in casa, come il mio PANE SEMPLICE CON LIEVITO MADRE.

Se avete fava fresca impiegherete un po’ più di tempo nella pulizia e preparazione ma sicuramente il risultato sarà da leccarsi i baffi! Io utilizzo sempre la fava dell’orto di casa, fresca, ma anche congelata (ne surgeliamo sempre almeno un sacchetto per mangiarla in altri periodi dell’anno).

Inoltre la fava è poco calorica e contiene ferro e vitamina C, ricca di fibre aiuta l’intestino a funzionare meglio! Insomma un buon piatto di fava (saporito!) non può che far bene!

BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!! E per rimanere in contatto con noi Seguiteci su Facebook e INSTAGRAM

TORNA ALLA HOME

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Scrivimi!

comments

Precedente Cornetti sfogliati semplici Successivo Piadina con olio e latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.