Crea sito

Pesto di Sedano

Io provo un amore spassionato per gli spaghetti o le linguine da abbinare a qualche pesto, magari variando dal classico pesto di basilico, adoro quello di rucola per esempio o il pesto di peperoni o il pesto di pomodori secchi. In genere sono semplici e veloci da realizzare, cremosi e avvolgenti…sarà che sono un’amante della pasta…ma ad un buon piatto di spaghetti col pesto io proprio non so dire di no e ne vengo conquistata.
E così ultimamente realizzo spesso il pesto di sedano, si tratta di una salsa realizzata con le foglie del sedano, qualche noce e ovviamente tanto olio e parmigiano.
Ha un sapore fresco e per questo io davvero lo adoro. Lo preparo spesso in estate ma anche in inverno e in ogni momento in cui ho delle foglie di sedano avanzate perchè magari ne ho utilizzato solo il gambo in qualche altra ricetta.
La sua leggerezza e freschezza secondo me colpirà anche te! Dai prepariamolo perché tanto lo so che te ne ho fatto venire la voglia!

Pesto di sedano
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti

Ingredienti

  • 80 gfoglie di sedano
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 40 gnoci
  • 1 spicchioaglio (facoltativo)
  • 80 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe o peperoncino

Preparazione

  1. Per preparare il tuo pesto di sedano:

    1. Lava le foglie del sedano sotto l’acqua corrente.

    2. Grattugia il parmigiano e sminuzza le noci.

    3. Versa le foglie del sedano, il parmigiano, le noci, il sale, il pepe, l’aglio e l’olio all’interno del frullatore e frulla finche non otterrai una crema, se dovesse servire aggiungi altro olio o un goccetto di acqua.

    4. Il tuo pesto è già pronto. Cuoci la pasta in abbondante acqua salata e tieni da parte un pò di acqua di cottura, quando la pasta è pronta colala. Nella pentola versa qualche cucchiaio di pesto, l’acqua di cottura e la pasta, mescola ed ora puoi servire.

    Ecco fatto, il pesto di foglie di sedano è una ricetta davvero molto semplice vero? Bhè è anche molto buona, ma ora lascio a te valutare la riuscita di questo piatto, fammi sapere se ti piace! Io ti aspetto alla prossima ricetta!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.