Crea sito

PLUMCAKE ALLO YOGURT SENZA BURRO

 

PLUMCAKE ALLO YOGURT SENZA BURRO – Ricetta di Piero Benigni – Il plumcake è un dolce semplice e buono, amato da tutti e adatto per colazione, merenda e fine pasto. Ha la caratteristica di essere soffice e leggero, e quello che vi presento lo è ancora di più per l’assenza del burro, sostituito dall’olio di mais.
Lo yogurt, usato al posto del latte, ne accresce il profumo: potrete usarlo bianco o aromatizzato alla frutta come albicocca, prugne o mirtilli. Potrete inoltre sceglierlo intero o magro, se volete mantenere un occhio alle calorie del dolce finito.
Plumcake allo yogurt senza burro
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4uova
  • 200 gzucchero
  • 2 vasettiyogurt da 125 g
  • 100 golio di mais
  • 280 gfarina 00
  • 120 gfecola di patate
  • 1 bustinalievito per dolci da 16 g
  • buccia grattata di mezza arancia
  • 2 cucchiailiquore da dolci

Vi serviranno

  • Forno
  • Frusta elettrica
  • Ciotola
  • Leccapentola
  • Teglia

Plumcake allo yogurt senza burro

Ricetta di Piero Benigni

Chi avesse problemi di intolleranza al lattosio potrà usare yogurt che ne sia privo, oggi disponibile in commercio. La mancanza di burro permetterà il consumo del dolce senza alcun problema. Come di consueto nei miei dolci, ho tenuto al minimo la presenza dello zucchero: chi lo trovasse poco dolce, potrà aumentarlo fino 260 g.

In fondo alla ricetta vi darò indicazioni per farlo con yougurt greco, che ha normalmente il vasetto da 175 g, oppure più piccolo di quello spiegato, con un solo vasetto da 125 g.
Il plumcake si fa di regola in uno stampo a bauletto dalla capacità di circa 1 litro, dalle misure di circa cm 26x8x5. La fotografia lo mostra bene. Andrà imburrato e infarinato con cura.

E’ caratteristico del dolce che esso lieviti ed esca dalla parte superiore dello stampo, spaccandosi e mostrando l’interno giallo. Altrove in questo blog travate un’ottima Torta allo yogurt, anch’essa senza burro come tutti i miei dolci. Il link è in calce alla ricetta.

PREPARAZIONE

Iniziate montando le uova con lo zucchero per qualche minuto, fino a che il volume iniziale non sarà raddoppiato e l’impasto non sarà chiaro. Aggiungete quindi la scorza grattata di mezza arancia e due cucchiai di liquore da dolci tipo Gran Marnier o simili. La scorza e il liquore allontanano del tutto l’eventuale odore di uovo.

Unite poi tutti gli altri ingredienti: l’olio, il lievito, lo yogurt, la farina, la fecola e per ultimo il lievito. Mischiate ancora con le fruste per un paio di minuti, poi versate l’impasto nello stampo già imburrato e infarinato.

COTTURA

Passate nel forno che dovrà essere a 170-180 °C, statico e con calore sopra e sotto, mettendo lo stampo nella posizione sotto quella intermedia, come ben mostra la foto. È la posizione in cui si cuociono le crostate.

La cottura dipende dal forno e dall’acqua che l’impasto contiene, e sarà da 50′ a 60′, a volte un po’ di più. Se vi sembrasse che il sopra prende troppo colore, togliete il calore dall’altro e finite solo con quello da sotto.

Dovrete controllare tassativamente che il dolce sia cotto nell’interno: lo farete infilando uno spiedino di legno o uno spaghetto nel mezzo e arrivando fino al fondo. Dovrà uscire ben secco e non appicicare le dita. Quando il dolce è cotto toglietelo dal forno e fatelo freddare per almeno mezz’ora prima di toglierlo dallo stampo. Si consuma da freddo, dopo qualche ora.

Conservatelo sotto una campana di vetro oppure tenendo il piatto che lo contiene coperto con uno shopper di plastica. Dura diversi giorni, ma ha la tendenza ad asciugarsi.
Se  lo facesse troppo, potrete biscottare le fette che intendete consumare e sarà buonissimo: basterà passarle nel forno caldo per 15 ‘.

IL PLUMCAKE CON LO YOGURT GRECO

Lo yogurt greco è adattissimo a questo dolce, e potrete usarne di semplice o di aromatizzato alla frutta. Viene però generalmente venduto in vasetti da 175 g, e dovrete rivedere le
quantità degli ingredienti in questo modo:

3 uova – 150 g di zucchero – 175 g di yogurt greco – 75 g di olio di mais – 210 g di farina – 90 g di fecola di patate – 12 g di lievito da dolci – buccia d’arancia e liquore un po’ meno.

Potrete usare lo stesso stampo, anche se il dolce deborderà un po’ meno in altezza, oppure cercarne uno da circa 750 ml di capacità. Controllate la cottura, che sarà più breve.

PER UN PLUMCAKE PIÙ PICCOLO

Potete fare il dolce con un solo vasetto di yogurt da 125 g, dimezzando tutti gli altri ingredienti e usando uno stampo da circa mezzo litro di capacità. Controllate la cottura, che sarà più breve.
  1. Plumcake allo yogurt senza burro

    Sopra: si montano le uova con lo zucchero

  2. Plumcake allo yogurt senza burro

    Sopra: si aggiungono gli altri ingredienti

  3. Plumcake allo yogurt senza burro

    Sopra: si riempie lo stampo da plumcake

  4. Sopra: la posizione in cui va cotto

  5. Sopra: il controllo della cottura con uno spiedino, che deve uscire asciutto

  6. Plumcake allo yogurt senza burro

    Sopra: il dolce sfornato

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.