Crea sito

Scaccia Ragusana alla melanzana senza glutine

Scaccia Ragusana alla melanzana senza glutine.
La scaccia ragusana è molto imitata in diverse parti, non solo della Sicilia, ma anche di Italia.
Si tratta di un piatto completo, con impasto tipo pizza ma con poca lievitazione, al cui interno troviamo verdure, pomodoro ecc.
In molto agriturismi del ragusano, viene spesso servito come antipasto, insieme alle olive, alla provola e alla ricotta calda.
Le scacce più comuni a Ragusa sono quelle al pomodoro caciocavallo e basilico, ricotta e cipolla, con patate cipolla, con gli spinaci ecc e le trovate in moltissimi forni e rosticcerie.
Sono uno dei piatti che più ci caratterizzano, che sicuramente assaggerete se verrete in viaggio, insieme ai cannoli e alla briosche e granita, vi consiglio di non perdervele.
Oggi vi propongo quelle con le melenzane fritte, condite con pan grattuggiato tostato, formaggio grattuggiato e pomodoro.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti x 5 scacce

  • 500 gfarina per pane senza glutine
  • 350 mlacqua tiepida
  • 2 cucchiainisale
  • 6 gLievito di birra
  • 4 cucchiaiOlio evo

Per il ripieno

  • 4Melanzane lunghe
  • 300 mlpassata di pomodoro
  • 4 cucchiaiCaciocavallo o parmiggiano grattuggiato
  • 4 cucchiaiPan grattato
  • q.b.cipolla
  • 8 fogliebasilico
  • q.b.sale

Preparazione di 5 focacce

  1. In una planetaria o in un ripiano, miscelare la farina setacciata con il lievito sciolto in un tazzina di acqua tiepida.

  2. Aggiungere gradualmente l’acqua, il sale e l’olio. Impastare a mano il panetto per qualche minuto, formare 5 panetti che metteremo a lievitare al caldo, io sotto un canovaccio e una copertina pulita per circa 1-1/2 ore.

  3. Nel frattempo dedichiamoci al ripieno: tagliare le melanzane a fettine mettere un po’ di sale, e lasciarle 15 minuti in un colapasta. Dopo sciacquarle, tagliarle a dadini, strizzarle e friggerle insieme alla cipolla tagliata sottile per 5 minuti. Fare asciugare l’eccesso d’olio e tenere da parte.

  4. Fare tostare il pan grattato nella stessa padella delle melanzane ma senza olio, e aggiungetelo alle melenzane, al formaggio grattuggiato e al pomodoro.

  5. Prendete i panetti uno alla volta, stendetelo col matterello dandogli una forma rotonda, con uno spessore di 6-7 mm, su metà sistemate il condimento e chiudere sigillando i bordi tra le dita.

  6. Successivamente cimentatevi nel “riefucu”, cioè il cornicione della scaccia, sigillando tra 2 dita l’estremità della scaccia, stringere e girare verso l’interno.

  7. Spennellate un po’ di olio, pungete con la forchetta e mettete in teglia su carta forno , cuocendo per 30 minuti a 200 gradi.

  8. Fatele raffreddare 10 minuti prima di gustare.

    Buon appetito

Si conservano in frigo per 2 giorni.

3,3 / 5
Grazie per aver votato!