Crea sito

Torta salata con melanzane, speck e robiola

Una torta salata con melanzane di stagione, semplicissima, rustica e gustosa, senza panna e senza uova. Ottima come antipasto, da servire insieme all’aperitivo, o per una cena sfiziosa in famiglia! Al posto della robiola, potete usare della ricotta, dello stracchino o della feta, oppure omettere del tutto i formaggi. La base è fatta in casa, è una sorta di brisé senza burro, con un pizzico di lievito… è davvero molto facile e veloce, ma se non vi va di impastare, potete utilizzare la classica sfoglia già pronta. Provate questa gustosissima ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

torta salata con melanzane speck robiola
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • 300 g Farina 00
  • 130 g Acqua
  • 90 g Olio di semi
  • 1 cucchiaino Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 cucchiaino Sale fino

Per farcire

  • 1 Melanzana
  • 100 g Speck
  • 100 g Robiola
  • Menta (o prezzemolo)
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola la farina con il lievito, versate al centro l’olio di semi e l’acqua (leggermente tiepida), e iniziate ad amalgamare. Aggiungete il sale, e impastate per pochi minuti, fino ad ottenere una palla morbida e omogenea.

    Avvolgete con la pellicola e mettete a riposare in frigorifero per 15-20 minuti.

  2. Tagliate a fettine la melanzana, e grigliatela su una bistecchiera o una piastra, per pochi minuti. Prima di cuocerla, a piacere, potete farla spurgare in un colino con del sale grosso… dipende dai vostri gusti e dalla qualità della melanzana.

  3. Una volta cotte, tagliate le melanzane a striscioline, e condite con olio extravergine, sale e pepe. Tagliate anche lo speck a cubetti o a julienne.

    Prendete uno stampo da crostata o una tortiera da circa 28 cm di diametro, imburratelo oppure foderatelo con la carta da forno.

    Stendete l’impasto nello stampo, ad uno spessore uniforme, ricoprendo anche i bordi. La pasta è molto morbida, si stende facilmente con le mani, senza bisogno di mattarello.

  4. Disponete sulla base le melanzane e lo speck, poi mettete in forno ventilato a 180° (o statico a 190°).

    Fate cuocere per circa 30 minuti, finché i bordi saranno croccanti e leggermente dorati.

    Togliete la torta dal forno, e distribuite la robiola spezzettandola grossolanamente. Aggiungete infine qualche fogliolina di menta fresca, e un filo di olio a crudo.

  5. La vostra torta salata con melanzane, speck e robiola è pronta, servitela calda o tiepida, tagliata a spicchi… buon appetito!

Note

Provate anche la Crostata salata alle verdure, semplicissima e molto gustosa!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.