Crea sito

Seppie in insalata

Una ricetta semplice e gustosa, perfetta da servire come antipasto nei menù di pesce, o anche come secondo leggero. Seppie in insalata, con olio, limone e carote a julienne… facili da realizzare, e pratiche da preparare anche in anticipo. Ho scelto di usare una seppia grande, perché è più tenera e carnosa… se non la trovate, vanno bene anche delle seppie di medie dimensioni. Vi propongo in alternativa la lessatura in acqua o la cottura a bassa temperatura nella slow cooker… ma se preferite potete utilizzare anche la pentola a pressione. Provate anche voi questa semplicissima ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

seppie in insalata

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 seppia grande da circa 1 kg di peso (già pulita)
  • 1 carota
  • 1 cipollotto
  • 1 pezzetto di sedano
  • sale, pepe
  • olio extravergine di oliva
  • succo di limone
  • prezzemolo tritato

Preparazione delle seppie in insalata:

Pulite la seppia togliendo l’occhio e il rostro, quindi sciacquatela in acqua fredda. Mettetela a cuocere in pentola con acqua bollente, un pizzico di sale, il sedano e la parte verde del cipollotto. Fate bollire per circa un’ora, o comunque finché la seppia non sarà tenera.

Se avete la slow cooker, mettete la seppia nella pentola con un dito di acqua, mezzo bicchiere di vino bianco, il sedano, la parte verde del cipollotto e un pizzico di sale. Fate quindi cuocere per 4 ore circa  in modalità “high”… la seppia risulterà tenerissima ma più saporita rispetto alla cottura in acqua.

Fate intiepidire la seppia e tagliatela a striscioline, quindi mettetela in una ciotola e condite con olio, limone, sale e pepe. Insaporite il tutto con la parte bianca del cipollotto tagliata a rondelle, la carota a julienne e una manciata di prezzemolo tritato.

Coprite le seppie in insalata e fatele riposare in frigorifero per un paio d’ore, in modo che si insaporiscano bene nel condimento… potete anche prepararle la sera prima se vi è più comodo.

insalata di seppie

Prima di servire, lasciate le vostre seppie in insalata a temperatura ambiente per almeno mezz’ora, non devono essere troppo fredde.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.