Crea sito

Polpette di mortadella gustose e morbidissime

Le polpette, si sa, sono sempre buone, invitanti e appetitose… quelle che vi propongo oggi sono davvero sfiziosissime e saporite, in più sono facili da realizzare, ed economiche! Vi basta un pezzetto di mortadella, di quella che si trova già confezionata in tutti i supermercati, un po’ di ricotta, pane, uova e una manciata di pistacchi… e avrete delle polpettine croccanti fuori e morbidissime all’interno, così gustose che una tira l’altra! Provate le polpette di mortadella, sono ottime sia come secondo che come antipasto, servite in un buffet rustico!

polpette di mortadella
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:15-20 polpette
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 200 g Mortadella
  • 100 g Ricotta
  • 20 g Pistacchi
  • 2 fette Pane in cassetta
  • 1 Uovo
  • q.b. Pangrattato
  • Origano
  • Olio di semi di arachide (o di oliva)
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Tagliate a cubetti la mortadella, poi mettetela in un mixer insieme ai pistacchi. Tritate il tutto per qualche secondo, senza creare una purea, non importa se rimangono dei pezzettini un po’ più grandi. Trasferite il composto in una ciotola, e utilizzate lo stesso mixer per tritare il pane.

  2. Aggiungete il pane alla mortadella, poi unite anche la ricotta, l’uovo sbattuto, una manciata di origano, sale e pepe.

    Mescolate tutto con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se dovesse risultare troppo tenero, aggiungete un’altra fetta di pane tritato, o del pangrattato.

  3. Sempre con le mani, formate delle polpette rotonde, e schiacciatele leggermente con i palmi. Passate infine le polpette nel pangrattato.

  4. Scaldate una padella con 2-3 cucchiai di olio di arachide (o extravergine). Quando l’olio sarà caldo, sistemate al suo interno le polpette e friggetele per pochi minuti da entrambi i lati. Giratele delicatamente, dopo che si saranno ben rosolate, perché sono molto morbide.

    Quando sono pronte, trasferitele su un vassoio con carta assorbente, in modo da eliminare l’olio in eccesso.

    Se preferite, potete cuocerle anche in forno ventilato a 180°, per 15-20 minuti, su una teglia ricoperta di carta forno.

  5. Le vostre polpette di mortadella sono pronte per essere servite, gustatele calde o tiepide, accompagnandole a piacere con maionese, ketchup, senape o salsa allo yogurt.

Note

Provate anche le Polpette di zucchine con speck e ricotta, semplici e molto sfiziose!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o sulla mia bacheca Pinterest!

Non perderti nessuna ricetta

No spam guarantee.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.