Crea sito

Lemon meltaways – Biscotti al limone

Una ricetta molto semplice per realizzare dei deliziosi pasticcini inglesi al limone, che solitamente vengono regalati a Natale, ma sono ottimi in tutte le occasioni. I lemon meltaways sono biscotti molto burrosi… come dice il nome, si sciolgono in bocca! Per prepararli non vi serviranno né formine né mattarello, dovrete solo rispettare i tempi di riposo in frigorifero, e infornarli freddi, altrimenti (essendo senza uova) potrebbero perdere la loro forma rotonda e appiattirsi in forno. La ricetta è quella di Martha Stewart (una garanzia per i biscotti e non solo!), con qualche piccolissima variante… provatela anche voi!

lemon meltaways biscotti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura13 Minuti
  • Porzioni20 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaBritannica

Ingredienti

  • 125 gFarina 00
  • 15 gAmido di mais (maizena)
  • 85 gBurro (morbido)
  • 30 gZucchero a velo (per l’impasto)
  • 1 cucchiainoEssenza di vaniglia
  • 2 cucchiaiSucco di limone
  • Scorza di limone
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero a velo (per la copertura)

Strumenti

Non è indispensabile la planetaria, potete lavorare l’impasto anche a mano, con un cucchiaio o una spatola.
  • Planetaria con gancio a foglia
  • Grattugia
  • Spremiagrumi
  • Coltello

Preparazione dei lemon meltaways

  1. Mettete nella planetaria (o in una ciotola) il burro morbido e lo zucchero a velo. Io ho aumentato un pochino la dose di zucchero, a mio gusto, ma se preferite potete metterne 20 grammi, come da ricetta originale.

  2. Lavorate burro e zucchero fino ad ottenere una crema, poi aggiungete l’essenza di vaniglia (a piacere), un pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone non trattato e due cucchiai di succo di limone.

    Mescolate sempre col gancio a foglia, e unite la farina e la maizena.

  3. Miscelate per qualche secondo, fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e con le mani formate un cilindro del diametro di circa 4 cm.

    Avvolgete il cilindro nella carta forno o con la pellicola, e mettetelo in frigorifero a rassodare per almeno 2-3 ore, anche di più se potete.

    Se avete fretta, mettetelo in freezer per circa un’ora.

  4. Accendete il forno a 180° (nella modalità che usate di solito per i biscotti), e foderate una teglia ampia con la carta forno.

    Quando il forno sarà in temperatura, prendete il vostro impasto e tagliatelo a fette larghe circa 1 cm.

    Posizionate i biscotti ottenuti sulla teglia, e infornate.

    Fate cuocere i lemon meltaways per 12-14 minuti. Dovranno essere appena appena dorati ai bordi, e chiari in superficie. I tempi variano a seconda del forno, potrebbero bastare anche un paio di minuti in meno.

  5. lemon meltaway cookies

    Al termine, sfornate i biscotti e lasciateli intiepidire, poi passateli in abbondante zucchero a velo.

    Sono così “scioglievoli” e golosi che finiranno in un attimo… ma se riuscite a non mangiarli tutti, si conservano in una scatola per alcuni giorni.

Note

Provate anche gli Shortbread alle mandorle, golosissimi e semplici, sempre senza uova!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o su Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.