Crea sito

Shortbread alle mandorle – Biscotti di Natale semplici

Un’altra ricetta semplice e veloce per dei biscottini friabili e golosissimi, da preparare in occasione del Natale, ma anche durante il resto dell’anno. Gli shortbread sono dei biscotti al burro di origine scozzese, sono senza uova e senza lievito, e hanno una consistenza davvero deliziosa, si sciolgono in bocca! Si possono trovare in moltissime varianti, in questo caso ho voluto arricchirli con delle mandorle tritate. Provate gli shortbread alle mandorle, sono perfetti anche come idea regalo!

shortbread alle mandorle
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 35-40 biscotti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 140 g Farina 00
  • 25 g Mandorle pelate
  • 125 g Burro (a temperatura ambiente)
  • 55 g Zucchero a velo
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Tritate le mandorle al mixer, fino a polverizzarle, e mescolatele con la farina 00.

    Con l’aiuto di un robot, o con la planetaria, miscelate il burro tagliato a pezzetti con lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema.

  2. Unite al composto la farina, le mandorle e un pizzico di sale, e fate amalgamare in modo da formare una palla omogenea e abbastanza morbida, ci vorranno pochissimi minuti.

  3. Avvolgete il composto con la pellicola e mettetelo in frigorifero a rassodare per almeno un’ora.

    Trascorso il tempo, stendete l’impasto con il mattarello, aiutandovi con poca farina se necessario. Cercate di raggiungere uno spessore non troppo sottile, di circa 5 millimetri.

    Tagliate ora i biscotti della forma che preferite, io ho usato uno stampo a stellina, ma potete anche creare dei rombi o dei rettangoli tagliandoli con un coltello. Posizionate poi i biscotti su una teglia ricoperta di carta da forno, distanziandoli leggermente.

  4. Data la quantità di burro, l’impasto diventa molto morbido man mano che lo lavorate, perciò vi consiglio (se ne avete il tempo) di far riposare i biscotti qualche minuto in frigorifero, prima di infornarli, in questo modo manterranno meglio la loro forma.

    Mettete gli shortbread alle mandorle in forno ventilato a 160° (o statico a 170°), e fateli cuocere per circa 10 minuti. Dovranno rimanere un po’ pallidi in superficie, e ancora leggermente morbidi, diventeranno friabili raffreddando.

  5. shortbread di natale alle mandorle

    Una volta cotti, lasciateli raffreddare completamente, e conservateli in una scatola di latta. I vostri shortbread di Natale sono pronti per essere gustati con un buon tè, o per essere confezionati e regalati!

Note

Provate anche i Quadrotti alle mandorle, morbidi e golosissimi!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.