Crea sito

Gelato furbo senza gelatiera alla vaniglia

Un’idea facilissima, veloce e con pochi ingredienti, per fare in casa un gelato golosissimo e cremoso, anche senza avere la gelatiera. La ricetta è tratta da un libro di Martha Stewart, è molto diffusa, e ne esistono diverse versioni sul web… mi ha incuriosito e ho voluto provarla anch’io. Devo dire che il risultato è stato ottimo: un gelato buono, cremoso, e davvero semplicissimo da preparare! Gli ingredienti sono pochi, ma non possono essere sostituiti con altro, la panna deve essere quella fresca, da montare. Quella vegetale non va bene, perché è già zuccherata, e il latte condensato contiene già la dose sufficiente di zucchero. Il liquore è anch’esso necessario, perché impedisce che il gelato ghiacci troppo… la quantità è comunque minima. Provate il gelato furbo senza gelatiera… potete anche arricchirlo con cioccolato a scaglie o nutella!

gelato furbo senza gelatiera
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Panna fresca liquida
  • 397 g Latte condensato
  • 1 cucchiaino Semi di vaniglia (o estratto di vaniglia)
  • 2 cucchiai Bourbon (o altro liquore)
  • Topping all'amarena (a piacere)
  • Gocce di cioccolato (a piacere)

Preparazione

  1. In una ciotola ampia, mescolate il latte condensato con la vaniglia e il liquore. Io ho messo il Bourbon, perché ha un aroma di vaniglia, ma potete utilizzare un liquore tipo Vov, oppure un altro a vostra scelta.

  2. Montate la panna con uno sbattitore elettrico, fino a renderla molto soda. Per facilitare l’operazione, vi consiglio come sempre di riporre nel freezer, prima dell’uso, le fruste e il contenitore… il freddo fa sì che la panna monti meglio e più rapidamente.

  3. Unite ora la panna montata al latte condensato, con movimenti dal basso verso l’alto, in modo da non smontarla.

  4. Versate il composto in un recipiente adatto al congelatore, copritelo e mettetelo in freezer. Il gelato dovrà rassodare per almeno 6-8 ore.

  5. Il vostro gelato furbo senza gelatiera è pronto, servitelo nelle coppette, decorando a piacere con topping all’amarena (o ad altri gusti), gocce di cioccolato, foglie di menta, cialde o wafer.

    Questo tipo di gelato non diventa eccessivamente duro, quindi toglietelo dal freezer solo pochissimi minuti prima di servirlo.

Note

Provate anche la Crema al caffè e ricotta, facilissima e veloce!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.