Crea sito

Funghi champignon gratinati al forno

Un’idea semplicissima e veloce, per un contorno gustoso, versatile e saporito, da abbinare a molti secondi piatti. Funghi champignon gratinati al forno, con pangrattato, parmigiano ed erbe aromatiche… molto facili da preparare, perfetti anche da servire come antipasto, in accompagnamento a salumi o a rustici salati. Pur non essendo pregiati come altri tipi di funghi, gli champignon si prestano a molte preparazioni, sono economici, semplici da pulire, e reperibili tutto l’anno. Provate anche voi a cucinarli con questa facilissima ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

funghi champignon gratinati
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2-4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Funghi champignon (freschi)
  • 2-3 cucchiai Pangrattato
  • 2-3 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 2 rametti Timo
  • 1 ciuffo Menta
  • 1 spicchio Aglio
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Burro (a piacere)

Preparazione

  1. Pulite accuratamente i funghi, eliminando tutti i residui di terriccio e la parte finale del gambo. Sciacquateli velocemente e asciugateli. Tagliateli poi a fettine sottili e regolari, senza staccare il cappello dal gambo.

  2. Sbucciate l’aglio e tritatelo molto finemente, insieme al timo e alla menta. Mescolate in una ciotolina il pangrattato con il parmigiano grattugiato, e aggiungete il trito aromatico, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

  3. Prendete una pirofila da forno e ungetela con poco olio evo. Sistemate sul fondo uno strato di funghi, sovrapponendo leggermente le fettine. Cospargete con un po’ del miscuglio appena preparato, e versateci sopra un filo di olio. Proseguite alternando i funghi con il misto di pangrattato ed erbe, fino ad esaurire gli ingredienti.

  4. funghi champignon al forno

    Mettete i funghi champignon in forno ventilato a 170°, e fateli cuocere per circa 30 minuti. A piacere, potete aggiungere in superficie qualche fiocchetto di burro, 5 minuti prima di spegnere il forno, in modo che la crosticina diventi ancora più gustosa.

  5. A cottura ultimata, sfornate i vostri funghi champignon gratinati, e serviteli caldi o tiepidi, in abbinamento a secondi piatti di carne o vegetariani.

Note

Se non avete il timo, potete sostituirlo con rosmarino, maggiorana oppure origano. Se vi piace, potete aggiungere al trito aromatico anche un paio di foglie di salvia.

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Non perderti nessuna ricetta

No spam guarantee.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.