Crea sito

Frittelle allo yogurt greco

Iniziamo con i fritti di Carnevale, con una ricetta facilissima e veloce, ma davvero golosa! Le frittelle allo yogurt greco sono semplici da realizzare e molto soffici, io le ho aromatizzate con scorza di limone, ma potete profumarle anche con l’arancia, o aggiungere all’impasto dell’uvetta ammollata. Provatele, sono golose e morbidissime… una tira l’altra!

frittelle allo yogurt greco
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni30 frittelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Se al posto dello yogurt greco volete utilizzare quello bianco classico, potrebbe essere necessario diminuire leggermente la quantità di liquore, per non avere un impasto troppo liquido.
  • 250 gFarina 00
  • 150 gYogurt greco 2% di grassi
  • 2Uova
  • 90 gZucchero
  • 3 cucchiaiLiquore (rum, anice o altro a piacere)
  • Scorza di limone
  • 1/2 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Olio di semi di arachide (o strutto)
  • Zucchero a velo

Strumenti

Per velocizzare, potete preparare l’impasto nella planetaria, con la frusta per montare.
  • 1 Ciotola
  • Frusta a mano
  • 1 Pentola per friggere
  • Carta assorbente
  • 2 Cucchiaini

Preparazione

  1. Rompete le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone.

    Miscelate bene con la frusta, poi unite lo yogurt greco.

  2. Fate amalgamare lo yogurt con la frusta, quindi aggiungete la farina setacciata con il lievito. Incorporatela un po’ per volta, alternandola con 3 cucchiai di liquore.

    Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo, denso e piuttosto appiccicoso.

  3. Scaldate sul fornello una pentola abbastanza ampia e dai bordi alti, con dell’olio di arachide. Al posto dell’olio, potete utilizzare lo strutto, oppure miscelare i due ingredienti.

    Verificate che l’olio sia in temperatura immergendo uno stecchino, se si formano delle bollicine tutt’intorno è pronto. Oppure potete provare con una piccolissima quantità di impasto, vedendo se risale a galla.

  4. Prendete circa un cucchiaino di impasto, e versatelo nell’olio caldo aiutandovi con un secondo cucchiaino, come per le frittelle classiche.

    Procedete quindi a friggere le frittelle allo yogurt, mettendone non più di 4-5 alla volta. Mentre cuociono, giratele un paio di volte in modo che siano dorate su tutta la superficie. Vedrete che durante la frittura si gonfieranno diventando tondeggianti.

    Man mano che saranno pronte, scolatele bene e sistematele su un vassoio con della carta assorbente.

  5. Spolverizzatele con zucchero a velo (o passatele nello zucchero semolato), e servitele tiepide.

    Le frittelle allo yogurt sono morbidissime e golose, l’ideale è consumarle subito, ma si mantengono soffici anche il giorno dopo, riscaldandole qualche minuto nel forno.

Note

Provate anche le Frittelle di mele e uvetta, semplicissime e morbide!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o su Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.