Focaccia al latte soffice e facilissima

Focaccia al latte, un lievitato soffice e gustoso, con un impasto davvero facilissimo: non vi serviranno planetarie o robot da cucina, bastano una ciotola e un cucchiaio… poi si versa tutto direttamente nello stampo! La ricetta base è quella della Focaccia tramezzino, che vi avevo proposto un po’ di tempo fa… la focaccia al latte si conserva morbida anche il giorno dopo, e si può gustare da sola, oppure farcita a piacere. Provatela anche voi!

focaccia al latte soffice
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni1 teglia
  • Metodo di cotturaForno
283,70 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 283,70 (Kcal)
  • Carboidrati 42,52 (g) di cui Zuccheri 4,63 (g)
  • Proteine 7,00 (g)
  • Grassi 11,07 (g) di cui saturi 2,52 (g)di cui insaturi 7,45 (g)
  • Fibre 6,91 (g)
  • Sodio 555,74 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 250 gfarina (125g farina 00 + 125g manitoba)
  • 250 glatte
  • 35 golio di semi
  • 4 glievito di birra secco
  • 8 gzucchero
  • 5 gsale fino
  • semi di sesamo (a piacere)
  • sale grosso
  • 1 ramettorosmarino
  • olio extravergine d’oliva (per la superficie)

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio o frusta a mano
  • Teglia da 20-22 cm di diametro

Preparazione

  1. Setacciate la farina e mettetela in una ciotola ampia insieme allo zucchero e al lievito secco.

    Vi consiglio di utilizzare metà farina manitoba e metà farina 00 oppure tipo 1.

  2. Un po’ alla volta, versate l’olio di semi e il latte (a temperatura ambiente). Mentre versate, mescolate con un cucchiaio o con una frusta.

    Infine, aggiungete il sale e mescolate per pochi minuti, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

  3. L’impasto sarà molle, denso e “granuloso”… non preoccupatevi perché deve risultare così.

    Prendete la vostra teglia e foderatela con carta forno. Versate l’impasto e livellatelo.

    Coprite con della pellicola e mettete a lievitare al riparo da sbalzi di temperatura. Io di solito utilizzo il forno spento, oppure preriscaldato a 40° se l’ambiente è freddo.

  4. focaccia semplicissima da farcire

    Lasciate lievitare almeno fino a raddoppio, serviranno all’incirca 2 ore, a seconda della stagione.

    Al termine, spennellate delicatamente la superficie della focaccia con un’emulsione di olio extravergine e acqua.

    Infine, cospargete a piacere con sale grosso, rosmarino tritato e semi di sesamo.

  5. Mettete la focaccia al latte in forno ventilato a 190°, e cuocetela per 25-30 minuti.

    Tempi e temperatura possono variare a seconda del forno e della teglia utilizzata, la focaccia dovrà risultare leggermente dorata, e molto soffice all’interno.

  6. Quando sarà pronta, trasferite la focaccia al latte su un tagliere e servitela tiepida.

    E’ ottima da sola, anche come sostituto del pane, oppure potete tagliarla a metà e farcirla con salumi, verdure, formaggi e salse… buon appetito!

  7. Note: potete realizzare la focaccia anche in una teglia rettangolare più ampia, se la preferite più bassa. In questo caso dovrete cuocerla qualche minuto in meno.

    Provate anche il Panfocaccia alle olive, morbidissimo e facile da preparare!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o su Pinterest!

Se volete rimanere aggiornati, potete iscrivervi al mio canale Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.