Ciambella semplice per la colazione

Un dolce goloso e genuino, un po’ come quelli che c’erano sempre a casa delle nostre nonne, perfetto da gustare a colazione, inzuppato nel latte o nel tè. Una ciambella semplice da realizzare, ottima per il rientro a scuola o al lavoro dopo le feste, che ha proprio la consistenza giusta per l’inzuppo, né dura né troppo soffice! Provatela anche voi, è davvero facilissima e si prepara in pochi minuti!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 125 gBurro (morbido)
  • 175 gZucchero
  • 3Uova (grandi)
  • 75 gLatte
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • Scorza di limone
  • 1 cucchiainoEssenza di vaniglia (a piacere)
  • Granella di zucchero

Preparazione

  1. Lavorate il burro morbido con lo zucchero, fino ad ottenere una crema. Potete usare la planetaria, il mixer o un semplice cucchiaio.

    Unite al composto 2 uova intere e un tuorlo, lasciando da parte un albume che vi servirà per la copertura.

  2. Aggiungete la scorza grattugiata di un limone non trattato, la vaniglia e il latte, e mescolate bene.

    Infine, unite la farina setacciata con il lievito, un po’ per volta, e fate amalgamare fino ad ottenere un composto denso e omogeneo.

  3. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella da 22-24 cm di diametro, e versate l’impasto al suo interno, facendolo distribuire uniformemente.

    Spennellate la superficie con l’albume rimasto, e cospargete con la granella di zucchero.

    Io ho utilizzato questo stampo, cuoce bene e in modo uniforme. (#adv)

  4. Mettete la ciambella in forno statico a 180°, e fatela cuocere per circa 35 minuti. I tempi possono variare a seconda del forno e del tipo di stampo che usate, controllate la cottura inserendo uno stecchino, come sempre.

  5. Al termine, lasciate intiepidire e trasferite la vostra ciambella semplice su un piatto da portata… ed ecco pronto il vostro dolce per la colazione, profumato e golosissimo!

    La ciambella si mantiene senza problemi per alcuni giorni, coperta con una campana.

Note

Provate anche la Ciambella bicolore alla ricotta, soffice e semplicissima!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o sulla mia bacheca Pinterest!

Presenza di link sponsorizzati inseriti nella pagina.

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.