Cheesecake alle mele

Cheesecake alle mele, un dolce golosissimo ottimo per il fine pasto, molto semplice da realizzare. Una classica cheesecake cotta al forno con una deliziosa copertura alle mele, che vengono prima caramellate in padella per pochi minuti… un dessert facilissimo che vi farà fare bella figura a tavola. Provate anche voi questa ricetta!

cheesecake alle mele
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni6-8
  • Metodo di cotturaForno
285,79 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 285,79 (Kcal)
  • Carboidrati 28,25 (g) di cui Zuccheri 16,01 (g)
  • Proteine 7,60 (g)
  • Grassi 16,23 (g) di cui saturi 9,10 (g)di cui insaturi 3,54 (g)
  • Fibre 0,96 (g)
  • Sodio 283,56 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 80 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per la base

  • 160 gbiscotti secchi
  • 80 gburro

Per la crema

  • 200 gricotta
  • 200 gformaggio fresco spalmabile (tipo philadelphia)
  • 80 gzucchero
  • 2uova (medie)
  • 1 cucchiainoessenza di vaniglia (a piacere)
  • 1 cucchiaioamido di mais (maizena)

Per la copertura

  • 1mela
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 1 cucchiaiosucco di limone
  • amaretti (o mandorle, per decorare)

Strumenti

  • Tortiera a cerniera da 18-20 cm
  • Carta forno
  • Padella
  • Sbattitore
  • Tritatutto

Preparazione

  1. Tritate in un mixer i biscotti secchi e fate sciogliere il burro a fuoco basso.

    Miscelate il burro fuso con i biscotti tritati e distribuite il composto sul fondo della tortiera, rivestito di carta forno. Cercate di creare uno strato omogeneo e compattate bene con un cucchiaio.

    Trasferite la tortiera con la base in frigorifero per 30 minuti, oppure in freezer per 15 minuti.

  2. Nel frattempo preparate la crema: mettete la ricotta e il philadelphia in una ciotola, unite lo zucchero e mescolate aiutandovi con uno sbattitore.

    Aggiungete la vaniglia e le uova, una per volta. Aspettate che il primo uovo si sia amalgamato prima di aggiungere il secondo.

  3. Infine, unite la maizena e mescolate fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.

    Prendete la vostra base di biscotti e versateci sopra la crema. Livellate delicatamente con una spatola.

  4. Mettete la cheesecake in forno statico a 160-165° e fatela cuocere per 50-55 minuti.

    Non preoccupatevi se la crema dovesse risultare un po’ molle al centro, si rassoderà mentre raffredda.

    Lasciate raffreddare bene la cheesecake senza toglierla dallo stampo.

  5. Poco prima di servirla, occupatevi della copertura: tagliate la mela a fettine sottili e regolari (potete lasciare la buccia o toglierla a vostro gusto).

    Mettete in una padella un cucchiaio di zucchero, il succo di limone e un cucchiaio di acqua. Fate sciogliere lo zucchero per qualche secondo a fuoco basso.

    Unite ora le fettine di mela e cuocetele nello sciroppo per 3-4 minuti, girandole delicatamente. Dovranno rimanere intatte e abbastanza sode.

  6. cheesecake cotta alle mele

    Prendete la vostra cheesecake, trasferitela su un piatto e disponete le mele sulla superficie, cospargendole con un po’ di sciroppo.

    A piacere, potete guarnire con amarettini, con mandorle a lamelle o a granella.

    La cheesecake alle mele è pronta, vi consiglio di servirla a temperatura ambiente o fredda. Se ve ne avanza, conservatela in frigorifero in un recipiente chiuso.

  7. Note e consigli:

    Potete utilizzare diversi tipi di biscotti secchi, io solitamente preferisco i Digestive.

    Potete sostituire il philadelphia con del mascarpone.

    Le mele possono anche essere tagliate a cubetti e cotte sul fornello per più tempo, in modo da ottenere una sorta di confettura.

    Vi consiglio di cuocere la cheesecake in anticipo (anche la sera prima) e di metterla in frigorifero dopo averla raffreddata a temperatura ambiente.

Se volete continuare a seguirmi

Mi trovate su Facebook, Instagram e Pinterest!

Per ricevere gratuitamente la ricetta del giorno, potete iscrivervi al mio canale Telegram.

In questo contenuto sono presenti link sponsorizzati di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.