Crea sito

Risotto con asparagi e taleggio

Uno dei tanti modi per utilizzare gli asparagi in un primo piatto è preparare un buon risotto con asparagi e taleggio, saporito e cremoso al punto giusto.

Naturalmente, visto il periodo, ho utilizzato asparagi selvatici, ma la preparazione si può fare anche con asparagi coltivati, freschi o surgelati (precedentemente sbollentati in acqua salata per 10 minuti).

In questo risotto mantecato con il taleggio, un formaggio dalla pasta morbida, dolce, burrosa e saporita, ho utilizzato pochissimo olio, quanto basta per per rosolare il cipollotto.

risotto con asparagi e taleggio RISOTTO CON ASPARAGI E TALEGGIO

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di riso Carnaroli
  • 1 cipollotto
  • un mazzetto di asparagi selvatici
  • 200 g di taleggio DOP
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 50 ml di vino bianco secco
  • 1 l circa di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Lavate gli asparagi, eliminate la parte più dura, tagliate le punte ed il resto riducetelo a piccoli pezzetti.

In un tegame fate scaldate l’olio e fate rosolare il cipollotto tritato, senza farlo colorire; unite il riso, fatelo tostare (dovrà diventare traslucido), successivamente bagnate con il vino e fatelo evaporare completamente.

Aggiungete il brodo bollente poco alla volta, mescolate spesso; regolate di sale e fate cuocere per 12 minuti, poi, unite gli asparagi; proseguite la cottura per altri 6 minuti.

Nel frattempo eliminate la crosta del taleggio, tagliatelo a pezzetti e tenetelo a temperatura ambiente.

Non appena il riso avrà raggiunto la cottura spegnete il fuoco, aggiungete il taleggio e mantecate con un cucchiaio di legno, pepate con pepe nero macinato al momento e fate riposare un paio di minuti.

Quando il formaggio si sarà fuso completamente il risotto con asparagi e taleggio potrà essere servito.

Aggiungete qualche dadino di taleggio in ogni piatto.

Ti potrebbero interessare altre ricette con gli asparagi che troverai QUI.

risotto con asparagi e taleggio Se volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.