Gelato alle Fragole veloce senza gelatiera

153views {views}
Print Friendly, PDF & Email

Gelato alle Fragole veloce senza gelatiera, velocissimo e tanto tanto buono, rispetto al classico gelato è più corposo, vellutato al palato in quanto non contiene acqua. Questa ricetta è un gentile regalo di una carissima persona che ha parecchi anni, lo preparava per mia figlia quando era piccola ora ha superato i 30 anni. Una ricetta antichissima e collaudatissima, ttimo come dessert, come merenda, si può servire da solo oppure con una colata di cioccolato fuso o gocce di cioccolato. la preparazione è velocissima e senza nessun macchinario proprio come si faceva anticamente.      Gelato alle Fragole veloce senza gelatiera

gelato-alle-fragole-veloce

Gelato alle Fragole veloce senza gelatiera

Difficoltà: Facile – Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per ottenere kg. 1,200 di gelato finito

  • Fragole g. 400
  • Spumini g. 200
  • Panna fresca ml. 250
  • Essenza di Vaniglia
  • Succo di Limone 1/2 cucchiaino

Come preparare il gelato alle fragole veloce senza gelatiera

Lavare sotto l’acqua molto delicatamente le fragole poi metterle ad asciugare sopra ad un tovagliolo.

Togliere il picciolo e tagliarle a metà, tritare le fragole in un mixer fino a rendere un frullato.

Tritare gli spumini in un mixer oppure dentro un sacchetto con un batticarne riducendoli in polvere.

Montare la panna, aggiungere la polvere di spumini, l’ essenza di vaniglia quindi incorporare tutto molto bene.

Aggiungere in due o tre volte il frullato mescolando con una spatola, in fine riporre il contenitore in congelatore per due ore.

Trascorso il tempo tirare fuori il gelato, con una spatola mantecare per un paio di minuti e riporre di nuovo in congelatore fino all’ utilizzo.

Con l’apposito attrezzo formare le palline e riempire le coppe, decorare a piacere con fragole intere oppure con gocce di cioccolato.

Consiglio: Questo gelato si può fare anche con le fragole congelate quando non sono di stagione, lasciandole fuori dal congelatore per circa 1/2 ora.

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per restare aggiornata/o:  Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.