Crackers integrali con semi di cumino

136views {views}
Print Friendly, PDF & Email

Crackers Integrali con semi di Cumino, una ricetta semplicissima per fare in casa i crackers, in questo caso  integrali. Inutile dirvi che la bontà è unica, se poi vogliamo aggiungere la sicurezza della genuinità e con pochi minuti di lavoro! Vale davvero la pena farne una bella scorta visto che si conservano a lungo se tenuti in una scatola (meglio evitare il sacchetto li ammorbidisce e di conseguenza diventano duri). Andiamo a vedere cosa ci occorre per preparare i Crackers Integrali con semi di Cumino.

Crackers integrali con semi di cumino

Crackers Integrali con semi di Cumino

Ingredienti:

  • Farina integrale g. 300
  • di Birra ml. 100
  • ml. 50 di Acqua
  • g. 70 di Strutto opp. Burro
  • Sale fino n. 1 cucchiaino
  • Rosmarino fresco a piacere
  • Semi a piacere (facoltativi)
  • Olio extra vergine d’oliva per spennellare.

Procedimento:

Lavare e asciugare il rosmarino tamponandolo con un tovagliolo o carta da cucina.

Staccare le foglioline, metterle  in un mixer con due pugni di farina e tritarle.

Setacciare la farina facendola cadere in una ciotola, aggiungere il trito e tutti gli altri ingredienti.

Impastare (volendo si può usare una qualsiasi macchina) il tutto lavorando anche sulla spianatoia fino a quando il panetto risulterà liscio.

Lasciarlo sulla spianatoia coprendolo con una ciotola a campana e lasciarlo riposare anche per un’ora.

Stendere con un mattarello creando un rettangolo dello spessore di 1/2 cm.

Con l’apposito attrezzo oppure con una forchetta bucherellare tutta la superfice della pasta, poi con la rotella dentata tagliare dandogli la forma preferita I’importante tagliarli più o meno uguali per avere una cottura omogenea.

Spennellarli con l’olio, aiutandosi con una paletta metterli nelle teglie coperte con carta da forno.

Trasferire in forno precedentemente preriscaldato a 200° per 15 minuti circa.

Prima della cottura

Consiglio: Volendo si può fare l’impasto doppio, dividerlo a metà e aggiungere in uno i semi di sesamo e nell’altro i semi di cumino oppure quelli che più vi piacciono (questo prima del riposo),  anche senza sono buoni, rilavorarli per qualche minuto.

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per essere aggiornata/o 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.