Crea sito

Orata al Forno con Patate e Cipolle

Un gustoso letto di patate e cipolle accoglie le orate, dolce connubio di terra e mare.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgorata (3 da porzione)
  • 500 gcipolle dorate
  • 750 gpatate
  • 150 golio extravergine d’oliva
  • 2 ramettirosmarino
  • 6 spicchiaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

Ricordate che i forni non sono tutti uguali, possono mantenere la temperatura in modo diverso, controllate quindi le pietanze mentre sono in cottura.
  1. Pelate le patate e mettetele a lessare in acqua salata, saranno pronte quando vi entrerà la forchetta; nel frattempo ungete una teglia e disponete le cipolle tagliate a fette di circa mezzo centimetro. Condite con un filo d’olio, pepe e sale (non esagerate con il sale, potrete aggiustare la sapidità delle verdure anche a fine cottura).

  2. Scolate le patate, fate anche queste a fette spesse di circa mezzo centimetro, adagiatele sulle cipolle e condite con olio e pepe.

  3. Dopo aver pulito il pesce praticate lungo il dorso, da entrambe le parti, due tagli obliqui, salate la superficie dell’orata, prima da un lato e poi dall’altro, ed infine date una spolverata anche all’interno.

  4. Inserite nei tagli mezzo spicchio d’aglio e qualche fogliolina di rosmarino.

  5. Adagiate i pesci sulle patate, cospargete d’olio, pepate ed infornate a forno spento regolando la temperatura su 250 gradi.

  6. Passati i primi 30 minuti, togliete i pesci, mettete le sole verdure per cinque minuti con modalità grill, controllando che non si brucino, riposizionate le orate avendo cura di poggiarle girate rispetto alla prima infornata. Cuocete ancora per 10 minuti, gli ultimi 2 minuti mettete nuovamente il grill, con molta attenzione a non arrostire troppo la superficie del pesce.

  7. Poggiate i pesci su un vassoio.

  8. Ugualmente le verdure che potrete aggiustare di sale

  9. Raccogliete il sugo di cottura, servirà per condire il pesce dopo lo sporzionamento.

  10. Buon Appetito!!!!!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.