insalata con rosa di Gorizia

insalata con rosa di gorizia semplice sale olio e aceto

L’insalata con rosa di Gorizia è un ottimo piatto della tradizione contadina, perfetto come secondo piatto o piatto unico in base alle quantità. Per una versione gourmet e di qualità, io l’ho preparata con tre diversi tipi di Presidi Slow food: il radicchio rosa di Gorizia, l’uovo di gallina padovana e i fagioli gialèt del bellunese.
L’usanza prevede di mangiare questo prelibato radicchio in semplicità (condito in insalata) oppure accompagnato, a scelta con: uova (ovo duro in friulano, perfette quelle di quaglia), fagioli cotti o ciccioli di maiale (in alternativa utilizzare lardo, speck o pancetta soffritta). Buona anche con scaglie di formaggio stagionato.

Qui la ricetta per la cottura al forno della rosa di Gorizia.

STAGIONALITA’
#fagiolosecco – si trova tutto l’anno, in autunno si seccano i legumi della nuova stagione
radicchio Rosa di #Gorizia – da novembre a febbraio

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSalutare
  • StagionalitàInverno

Insalata con rosa di Gorizia

1 radicchio (ROSA di Gorizia)
1 uovo (oppure 5 uova di quaglia)
50 g fagioli cotti (Gialèt o Borlotti)
q.b. sale
1 filo olio extravergine d’oliva

Facoltativamente condire con dell’aceto di mele, di vino bianco o balsamico.

103,55 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 103,55 (Kcal)
  • Carboidrati 6,71 (g) di cui Zuccheri 0,56 (g)
  • Proteine 7,26 (g)
  • Grassi 5,09 (g) di cui saturi 1,66 (g)di cui insaturi 1,72 (g)
  • Fibre 2,72 (g)
  • Sodio 297,06 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Insalata con rosa di Gorizia

ricetta foto passo - insalata rosa di gorizia

Pulire la radice del radicchio, eliminare le eventuali foglie esterne e sciupate, quindi lavarlo tenendolo intero e aprendolo all’occorrenza.

Lessare l’uovo e gusciarlo, sbriciolarlo o tagliarlo a fette con l’apposito taglia-uovo.

Porre su un piatto da portata, la rosa goriziana e allargare delicatamente le foglie per aprirla.
Porci sopra l’uovo e i fagioli già cotti.

Servire e condire con poco sale e un filo d’olio solo poco prima di assaporare l’insalata con rosa di Gorizia.

Come pulire la rosa di Gorizia per l’insalata?

Tenere INTERA la piccola rosa se si vuole presentare in tavola, allargata come nella ricetta sopra.

A SPICCHI: se la radice del radicchio è soda e bianca, pulirla esternamente (tagliando via lo strato più esterno e sporco), quindi dividere il radicchio a spicchi verticali.

A FOGLIE: sfogliare la rosa e condire le sue foglie, intere o a metà, semplicemente con sale, olio e aceto (o succo di limone).

Scarica l’APP “Ortaggi che passione

disponibile solo per Android

🍀🍀🍀🍀🍀

SEGUIMI su

🍀FACEBOOK 🍀INSTAGRAM 🍀YOUTUBE 🍀PINTEREST 🍀TIK TOK 🍀TWITTER

Non perdere le ricette di stagione sulla mia HOME.

Copyright ©ORTAGGI che passione by Sara Grissino

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.