Torta crema e amarene

Per il compleanno di mio papà ho preparato una torta classica all’italiana, di quelle formate da pan di Spagna e crema pasticcera e rifinite con panna montata. Grazie ad una vecchia vaschetta di gelato spagnola ed al fatto che nella mia cucina non mancano mai le amarene, ne è nata una strepitosa torta crema e amarene.

Le basi usate sono ormai super collaudate da me, perchè le uso da anni: il Pan di Spagna di Montersino e la crema pasticcera di Rita Busalacchi. Insomma sono andata sul sicuro!

torta crema e amarene
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Preparazioni

  • 1pan di Spagna da ø 19 cm
  • crema pasticcera

Bagna alle amarene

  • 60 gacqua
  • 60 gzucchero
  • 30 gsciroppo di amarene

Finitura

  • q.b.amarene sciroppate
  • 250 gpanna da montare, 35% di lipidi
  • 25 gzucchero a velo

Strumenti

  • Planetaria (o fruste elettriche)
  • Stampo antiaderente apribile diametro 19 cm
  • Spatola o marisa
  • Spatola per dolci

Preparazione

  1. Per la ricetta del pan di Spagna, consultare questa pagina.
    Lo potete preparare in anticipo e congelare.

  2. Invece la crema pasticcera non si può congelare.
    Seguire le dosi ed il procedimento indicati in questa pagina.
    Visto che il dolce è a 3 strati, se si vuole un taglio più pulito, allora aggiungere la gelatina. Altrimenti va bene anche senza: la torta rimane su senza problemi.

Per la bagna alle amarene

  1. Versare l’acqua e lo zucchero in un pentolino e portare a bollore.
    Lasciar raffreddare, quindi aggiungere lo sciroppo di amarene.

Montaggio della torta crema e amarene

  1. Per comporre la torta crema e amarene preparare un piatto o un vassoio di servizio ed appoggiarvi sopra un cerchio di acciaio apribile da ø 19 cm (va bene anche quello della tortiera) con i bordi foderati con acetato o eventualmente carta da forno.

  2. Tagliare il pan di Spagna, freddo di frigo, in 3 parti uguali.
    La parte inferiore del pan di Spagna, dovrà essere usata come lo strato finale della torta.

  3. Appoggiare il primo disco sul piatto di servizio, all’interno del cerchio, ed inzupparlo con la bagna alle amarene.

  4. Quindi ricoprire con uno strato di circa 2 cm di crema pasticcera, avendo cura di realizzare dapprima un cordone.
    Distribuire le amarene sciroppate.

  5. Successivamente appoggiare il secondo disco, inzupparlo, ricoprire con uno nuovo strato di crema e aggiungere le amarene.

  6. Inzuppare l’ultimo disco di pan di Spagna e chiudere la torta.
    Infine ricoprire con uno strato di crema e livellare bene la superficie con una spatola per dolce.

  7. A questo punto riporre la torta crema e amarene e lamponi in frigo per almeno 10 ore.

  8. Dopo il tempo di riposo, togliere l’anello e quindi la striscia di acetato.

  9. Montare la panna con lo zucchero a velo ed usarla per stuccare il bordo del dolce.

  10. Da ultimo decorare a piacere e conservare in frigorifero.

La ricetta contiene uno o più link di affiliazioni.

La ricetta contiene uno o più link di affiliazioni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!