Coccoi cun s’ou

Su coccoi cun s’ou, ossia il pane con l’uovo è un pane tipico sardo che viene realizzato con semola e acqua.
Viene confezionato durante il periodo Pasquale e la sua lavorazione coinvolge in particolare le donne. Quando ero piccola mie nonne si dedicavano alla preparazione di questo pane e da loro infatti che ho imparato a farlo.
Questo pane viene decorato manualmente ed arricchito di uova precedentemente sbollentate per qualche minuto, da qui il nome coccoi cun s’ou.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni3 COCCOI CUN SO’OU
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 1 kgSemola di grano duro rimacinata
  • 30 g di pasta madre disidratata o (oppure 30 g di lievito madre o 25 g di lievito di birra se non si dispone di pasta madre.)
  • 2 cucchiainidi sale fino
  • q.b.Acqua tiepida

Strumenti

  • 1 scivedda ( recipiente di terracotta usato in Sardegna)
  • 1 Spianatoia in legno
  • 1 coltellino affilato
  • 1 Rotella dentata

Preparazione

COME PREPARARE SU COCCOI CUN S’OU
  1. Innanzitutto, mescolate in una ciotola di terracotta ( sa scivedda), la semola con il lievito madre disidratato ( se invece userete lievito madre fresco stemperatelo prima in poca acqua tiepida.)

    Aggiungete poco per volta l’acqua tiepida leggermente salata; lavoratelo a lungo per 20 minuti in una spianatoia di legno, fino ad ottenere un impasto liscio e sodo.

    Coprite l’impasto e fatelo lievitare per 3 ore.

  2. Successivamente procedete alla formazione dei coccoietti; fate lo spazio per posizionare l’uovo che avrete fatto bollire in precedenza per 2 minuti.

    Passate poi alla decorazione manuale a vostra fantasia.

    Disponete su dei teli di cotone i coccoietti; copriteli e fateli lievitare per un’altra ora.

  3. Prima di infornarli realizzate con delle forbici piccole ulteriori intagli ( is pitzus).

    Infornate a 200 ° per 40 minuti.

  4. “Oggi si mangia da me” vi augura buona Pasqua!!!

CONSERVAZIONE

Coprite bene il pane dopo averlo fatto raffreddare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!