Arancini speck e pistacchio

Fare gli arancini siciliani in casa è d’obbligo almeno una volta nella vita. È vero che friggerli è noioso, ma vi assicuro che ne vale assolutamente la pena! La ricetta che vi propongo oggi è irresistibile: gli arancini speck e pistacchio, riuscite ad immaginare il sapore paradisiaco? Vediamo subito come li ho realizzati! 😀

arancini speck e pistacchio

Ingredienti per circa 15 arancini:

  • 500 g di riso (io ho usato il ribe)
  • 40 g di burro
  • 30 g di grana grattugiato
  • 100 g di speck, circa
  • 50 g di pistacchi di Bronte non salati e interi, circa
  • sale
  • pepe nero
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio di semi di arachide o girasole

Per la besciamella:

  • 200 g di latte
  • 20 g di burro
  • 20 g di farina
  • 20 g di grana grattugiato
  • sale
  • pepe nero
  • noce moscata

Arancini speck e pistacchio – Procedimento

Trasferiamo il riso in una pentola dai bordi alti e copriamolo di acqua, sommergendolo per circa 2 dita. Accendiamo la fiamma e lasciamo cuocere, mescolando di tanto in tanto, e aggiungendo altra acqua, a poco a poco, quando la precedente è già stata assorbita, proprio come un risotto. Aggiustiamo di sale e di pepe. A fine cottura, quando il riso sarà morbido e l’acqua sarà stata assorbita del tutto, aggiungiamo il burro e il grana grattugiato. Trasferiamo il riso in una ciotola o in una teglia ampia, in modo da schiacciarlo per farlo raffreddare più in fretta.

Prepariamo adesso la besciamella: in un pentolino facciamo fondere il burro, aggiungiamo la farina setacciata e mescoliamo. Inseriamo quindi in pentola anche il latte e facciamo cuocere a fiamma bassa, continuando a mescolare, fino a quando la crema non si sarà addensata. Insaporiamo con sale, pepe, noce moscata e grana grattugiato e lasciamo raffreddare.

Intanto spezzettiamo grossolanamente i pistacchi e tagliamo a pezzetti lo speck.

Quando gli ingredienti saranno freddi passiamo all’assemblaggio: prendiamo un po’ di riso in una mano e appiattiamolo tenendo la mano concava, farciamo con un cucchiaino di besciamella, i pistacchi e lo speck. Nell’altra mano prendiamo altro riso e appiattiamolo un po’ con il pollice, quindi congiungiamo i palmi delle mani e richiudiamo l’arancino, appallottolandolo. Proseguiamo fino a finire il riso.

Per la panatura prepariamo una pastella fluida mescolando acqua e farina e passiamo gli arancini prima nella pastella e poi nel pangrattato.

Facciamo scaldare abbondante olio in una pentola ampia e friggiamo pochi arancini per volta, lasciandoli poi scolare su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

I nostri arancini speck e pistacchio sono pronti!

arancini speck e pistacchio di bronte

Un consiglio in più

Per rendere più filanti i vostri arancini, aggiungete un dadino di formaggio fra il ripieno!

Potete procedere alla panatura anche utilizzando le uova, in quest’ordine: farina, uovo sbattuto e pangrattato.

Passate a trovarmi su facebook, twitter e instagram, vi aspetto! 🙂

Precedente Pasta cipollina - ricetta veloce Successivo Spiedini di patate novelle

Un commento su “Arancini speck e pistacchio

  1. Natascia il said:

    Prova a farli sempre col riso,mozzarella e prezzemolo dentro,poi li friggi con l’uovo come questi,comunque anche così sono buoni,da provareee!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.