Crea sito

Crema di rucola ricetta facile

La crema di rucola è una crema a base di rucola cotta, ottima per farciture e condimenti vari, realizzabile mediante una ricetta facile e veloce.
Avevo della rucola non più freschissima, quindi l’avrei sicuramente cotta. Potevo magari fare questa ricetta, ma temevo che la verdura non fosse abbastanza. Quindi ho preferito fare una delle cose più semplici e di sicura riuscita, una crema vegetale ottima anche solo spalmata sul pane.
Per questa preparazione ho scelto di cuocere la rucola al vapore, poichè temevo che lessandola sarebbe stata troppo acquosa. Magari non è così, se la verdura viene strizzata bene. La crema di rucola conserva la tipica amarezza della verdura di cui è costituita (si perde la piccantezza), quindi se per caso la trovaste troppo amara, potete unire un pizzico di zucchero, anche se le mandorle presenti vanno a mitigare questa caratteristica della rucola.
Potete impiegare questa crema in tantissimi modi diversi, per esempio creando tartine o insaporendo sandwich. Una bella idea è usarla per rendere particolari delle bruschette al pomodoro, ma non solo: è ottima anche per arricchire una pasta o sulla pizza. Come potete vedere gli usi sono davvero i più vari, scatenatevi con la fantasia! Vi mostro come l’ho usata io, ha dato davvero un tocco speciale ad alcune mie preparazioni, tra cui questa.

Crema di rucola ricetta facile
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 90 grucola
  • 6 cucchiaiolio extravergine di oliva
  • 20 gmandorle pelate
  • sale
  • pepe
  • zucchero (facoltativo)

Preparazione

  1. Dopo aver lavato e asciugato la rucola, cuocetela a vapore.

  2. Frullate la rucola con i restanti ingredienti (valutate alla fine se unire un pizzico di zucchero) fino a raggiungere una consistenza cremosa. La crema di rucola è pronta, se non la utilizzate subito conservatela in frigo coperta per qualche giorno.

Note

La cottura a vapore toglie un po’ di piccantezza della rucola, mitigandone il sapore. Immagino sia possibile anche impiegare la rucola cruda, in tal caso si otterrebbe un pesto di rucola.

La crema di rucola si conserva per 4 giorni in frigo.

Ti piacciono le mie ricette e vuoi essere sempre aggiornato? Clicca “Mi piace” e seguimi anche su Facebook! Grazie!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.