Risotto agli asparagi bianchi

Oggi un semplice ma gustoso Risotto agli asparagi bianchi, primo piatto primaverile molto semplice, leggero e gustoso allo stesso tempo. Vediamo come prepararlo:

Risotto agli asparagi bianchi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Riso Carnaroli (o altro tipo) 200 g
  • Olio extravergine di oliva 3 cucchiai
  • Cipollotto fresco 1
  • Asparagi bianchi 1/2 mazzetto
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Vino bianco 1/4 bicchiere
  • Brodo vegetale q.b.
  • Burro (noce) 1
  • Parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

  1. Per il Risotto agli asparagi bianchi fate un brodo vegetale con cipolla, carota e sedano. A piacere potete aggiungere una patata o alte verdure. Cuocetelo per una ventina di minuti, e solo verso la fine unite il sale. Se siete di fretta potete usare un brodo vegetale granulare.

    In un tegame scaldate un goccio di olio extravergine d’oliva e fate dorare dolcemente il cipollotto tritato (oppure uno scalogno o 1/4 di cipolla).

    Togliete la parte finale (più dura) agli asparagi, pelateli con un pelapatate per togliere la pellicina (solo la parte più bassa). Sciaquateli velocemente e tagliateli a pezzetti, lasciando la punta un po’ più lunga. Uniteli al soffritto e fate andare per 4-5 minuti, unendo un mestolino di brodo.

    Aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto, dopodiché sfumate con il vino e fate evaporare. Unite man mano del brodo caldo e fate cuocere il riso a fuoco vivace per il tempo indicato sulla confezione. Più o meno ci vorranno 15-18 minuti. Salate e pepate il risotto in cottura, e mescolatelo di tanto in tanto.

    Assaggiate il Risotto agli asparagi bianchi e quando e leggermente al dente spegnete il fuoco. Aggiungete una noce di burro, del parmigiano grattugiato e fatelo mantecare.

    Portate subito in tavola il Risotto agli asparagi bianchi e servitelo. Buon appetito!

    Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!

Precedente Coppa alle fragole cioccolato e panna Successivo Torta delizia al cacao mascarpone e nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.