Ciliegie Sciroppate al Alchermes

Oggi prepareremo insieme le Ciliegie Sciroppate al Alchermes!

Golosissime , perfette per accompagnare gelati, torte e cioccolato, ottime anche da usare con ripieno o per decorare, insomma si sposano bene con tutto ciò che si può abbinare 😀

La ricetta è super facilissima e si prepara in poco più di mezz’ora, unica fregatura è che se si vuole gustare una ciliegia , bisogna aspettare minimo 3 settimane, in modo da farle riposare per prender più sapore dello sciroppo e del Alchermes, ma vi garantisco che ne varrà l’attesa!!!

Come dicevo prima, potete usarle per riempire i cioccolatini, come per esempio preparando dei classici boero, oppure per le torte o millefogli come decorazione o in aggiunta alle creme come la Pasticcera, la Chantilly ecc…

E’ possibile usarle anche per guarnire il gelato o una classica banana split, insomma sbizzarritevi come meglio credete 😀

Ciliegie Sciroppate al AlchermesCiliegie Sciroppate al Alchermes

Ingredienti

  • 500 ml di acqua naturale
  • 180 gr di zucchero semolato
  • 80 ml di Alchermes
  • 1 kg di Ciliegie Duroni
  • 3 vasetti da 300 ml

Preparazione

In una pentola, versateci tutta l’acqua naturale, aggiungete lo zucchero e mescolate.

Portate a ebollizione e fate addensare per una decina di minuti.

Nel frattempo lavate le ciliegie e asciugatele perfettamente.

Una volta che lo sciroppo è pronto, aggiungete l’Alchermes.

Prendete i vasetti che avrete precedentemente sterilizzato e aggiungete le ciliegie all’interno, a metà vasetto, aggiungete un po di sciroppo all’Alchermes e continuate fino a riempire il vasetto.

Chiudete i vasetti e date delle piccole pacche al di sotto, in questo modo le bolle d’aria risaliranno in superficie , così facendo eviterete di  far creare della muffa mantenendole più allungo.

Capovolgete i vasetti e lasciateli riposare a testa in giù per almeno 3 ore, fino a completo raffreddamento dello sciroppo.

Quando sono  pronte, lasciate riposare per un mese in dispensa, ricordandovi che una volte aperte dovrete conservarle in frigorifero per evitare di farle andare a male.

Ciliegie Sciroppate al AlchermesNota

Preferite le qualità durone alle classiche ciliegie, perché si prestano molto di più per queste ricette. Per sterilizzare i vasetti, vi basta semplicemente lavarli e sterilizzarli in acqua bollente a fuoco medio/basso per almeno 10 minuti dal bollore, per poi farli asciugare capovolti su un panno pulito di cotone. Lo sciroppo deve essere caldo per la riuscita della ricetta, ma non troppo bollente perché andrebbe a cuocere le ciliegie.

 

 

SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE E VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO,

MI PUOI TROVARE ANCHE SU:

FACEBOOK YOUTUBEPINTEREST INSTAGRAM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.