Pasta alla messicana

Che buona la pasta alla messicana! Non c’è una ragione particolare per chiamarla così a parte il fatto che la ricetta per il condimento è molto simile a quella del Chili con carne. Infatti gli ingredienti ci sono quasi tutti: fagioli messicani, peperoni, spezie. Manca il macinato di carne innanzitutto perchè questa ricetta è vegana e poi perchè aggiungere il macinato di soia sarebbe stato veramente aggiungere un po’ troppe proteine secondo me…

E viene gustoso anche senza macinato, fidati. E’ un piatto di pasta che fa da pasto unico completo di tutto. Ho anche aggiunto la rucola per inserire in questo piatto una verdura della famiglia delle crucifere, che hanno tantissimi benefici ma non sto qui ad elencarli altrimenti per la ricetta se ne parla un altro giorno!

Inoltre, visto che ho provato, ti assicuro che la pasta alla messicana è molto buona anche una volta raffreddata, stile insalata di pasta per capirci. Non fredda di frigo ma a temperatura ambiente. Quindi se porti il pranzo al lavoro, questa è un’idea per te!

Ti lascio anche qualche altra idea di piatto unico di pasta prima di passare alla ricetta:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSalutare
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per degli ingredienti alternativi, leggi le FAQ in fondo alla ricetta.

160 g pasta
200 g fagioli rossi (il nome inglese è kidney beans)
1 cipolla
1 spicchio aglio
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 carota
10 ml olio extravergine d’oliva (2 cucchiaini dosatori)
1 cucchiaino curry
q.b. peperoncino piccante
100 g rucola
q.b. sale

Punti Weight Watchers Propoints

Punti totali = 22 punti WW
Punti per porzione = 11 punti WW

Passaggi

Comincia preparando tutte le verdure: taglia la cipolla a fettine sottili, l’aglio a pezzetti piccoli (se lo vuoi eliminare a fine cottura allora solo in 2 parti), i peperoni e la carota a cubetti.

Versa nel tegame i 2 cucchiaini di olio e la cipolla. Appena inizia a soffriggere abbassa la fiamma e aggiungi peperoncino e curry. Le spezie sono più buone se vengono tostate per qualche minuto all’inizio. Se si asciuga troppo aggiungi un pochino di acqua.

Aggiungi aglio, carota e peperoni, anche un pochino di sale e mescola. Cuoci a fiamma moderata per 5 minuti, il tempo di far insaporire le verdure.

Aggiungi anche la polpa di pomodoro e i fagioli sciacquati e scolati. Copri e lascia cuocere a fiamma bassa.

Intanto prepara la pasta. Quando la pasta è quasi cotta, aggiungi nel tegame anche la rucola, mescola e spegni: deve solo appassirsi e non cuocere. Aggiusta di sale.

Quando la pasta è cotta scolala, versala nel tegame con il condimento e mescola bene.

La nostra pasta alla messicana è pronta! Coloratissima e tanto profumata!

Veramente un pasto che sazia tantissimo e a pochi punti Weight Watchers. Considerando che è completo, 11 punti WW sono proprio il giusto per un pasto!

Come dicevo prima, questa pasta è squisita sia servita appena cotta che a temperatura ambiente. Quindi questo è un pasto ideale da portare al lavoro o per il picnic. Prova a farla e poi fammi sapere se l’hai gradita.

Buon appetito!

by Giovanna Buono

FAQ (Domande e Risposte)

Non trovo i fagioli rossi…

Consiglio di usare i fagioli rossi che tipicamente si trovano nelle ricette messicane, a volte li trovi con il nome in inglese: kidney beans. Se proprio non riesci a reperirli, puoi anche usare i borlotti ma il risultato sarà cremoso mentre i fagioli rossi restano croccanti in cottura e non si spappolano.

Non trovo i peperoni gialli…

Io preferisco mettere i peperoni di colori diversi per creare un piatto colorato, ma i comuni peperoni rossi vanno benissimo!

Non trovo la rucola in questa stagione…

Allora usa degli spinaci che sono nutrienti pur non essendo una crucifera. Il metodo di cottura sarà identico: giusto 1 minuto per farli appassire. Se sei più temeraria invece puoi usare la parte più tenera delle foglie del cavolo nero lasciando cuocere giusto un paio di minuti. Così hai anche una crucifera nel piatto!

Quale tipo di pasta è più indicato?

La pasta in questa dieta è sempre 1 punto ogni 10 g a crudo. Puoi usare la pasta che preferisci! Io in genere uso quella integrale e per questo piatto in genere io scelgo le penne o i fusilli. Ma nessuno ti impedisce di usarne un altro formato o anche quella senza glutine, se non lo tolleri.

Come si conserva?

Se ti avanza o lo vuoi preparare il giorno prima, mettilo in un contenitore in frigo, durerà almeno 3 giorni. Ma tiralo fuori dal frigo qualche ora prima: secondo me è più buono a temperatura ambiente che freddo di frigorifero. Non so se si possa congelare, a parte le lasagne io non congelo mai la pasta… Il condimento invece puoi congelarlo ma senza la rucola che è meglio aggiungere dopo!

NOTE:

Se hai bisogno di aiuto per fare la dieta Weight Watchers Propoints o se semplicemente desideri dimagrire e vuoi idee per delle ricette leggere, iscriviti al mio gruppo Facebook il Club di Mangia senza Pancia, una comunità dove vige tolleranza e gentilezza:

copertina Club di Mangia senza Pancia su Facebook

Puoi anche seguirmi sul mio nuovo canale Whatsapp iscrivendoti qui: link canale whatsapp. Basterà poi cliccare in alto su Aggiornamenti per vedere i miei post!

E non dimenticare di mettere il tuo like alla mia pagina: Mangia senza Pancia!

 


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.