Crea sito

Torta all’acqua al cioccolato

TORTA ALL’ACQUA AL CIOCCOLATO

 

La torta all’acqua al cioccolato, insieme alla torta all’acqua , è la ricetta più veloce e light che abbia mai preparato! Se avete voglia di dolce all’improvviso ma non volete esagerare con le calorie, questa torta è fatta proprio per voi, senza uova, burro nè latte, soffice come una nuvola ed al sapore di cioccolato, cosa possiamo volere di più?

La torta all’acqua classica è una delle ricette più lette del mio blog , se l’avete provata e vi è piaciuta non potete non provare questa versione al cioccolato, ancora più gustosa ma ugualmente leggera, se invece non l’avete ancora provata, è l’occasione giusta per assaggiare questo dolce che è talmente veloce da fare che non vi sembrerà neanche di averlo preparato.

torta all'acqua al cioccolato

INGREDIENTI:

220 gr farina 00

150 gr zucchero

una bustina di lievito per dolci

mezza fialetta di aroma vaniglia

30 gr di cacao amaro in polvere

250 ml acqua

50 ml olio di semi

zucchero a velo per decorare

torta all'acqua al cioccolato

Per prima cosa, con un bel po’ d’anticipo, accendete il forno statico a 180°, poi prendete una ciotola e versate la farina, lo zucchero, il cacao ed il lievito. Mescolate per bene ed a parte in un bicchiere mescolate acqua, olio ed aroma vaniglia.

Fate un buco al centro della farina, versate i liquidi e mescolate velocemente con una frusta.

Versate l’impasto così ottenuto in una teglia di circa 24 cm di diametro, rivestita con carta forno bagnata e strizzata.

Cuocete in forno statico a 180° per circa 25 minuti, ma fate sempre la prova stecchino prima di sfornarla.

torta all'acqua al cioccolato

Appena la torta sarà raffreddata spolverizzatela con zucchero a velo e potete servirla e gustarla in tutta la sua leggerezza.

Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui e se volete ricevere via email le nuove ricette di Mollichedizucchero potete iscrivervi alla newsletter che trovate nell’home page del blog.

torta all'acqua al cioccolato

Pubblicato da mollichedizucchero

42 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

38 Risposte a “Torta all’acqua al cioccolato”

    1. usa la farina di riso (io uso quella Conad – no mix!) al posto della classica… io faccio sempre così: il risultato è garantito

  1. ho preparato la torta…..ho fatto scaldare per sbaglio l’acqua e l’olio….ma e’ venuta morbidissima…..il giorno dopo ne ho fatta un’altra ma senza far scaldare i liquidi ed e’ rimasta un po’ piu’ asciutta….ma buone ugualmente!!!!……me le hanno spazzate in un attimo!!

    1. Ciao Elisabetta, interessante il tuo suggerimento! La prossima volta che la farò proverò questa variante di acqua ed olio caldi, se viene ancora più soffice allora la chiameremo torta “nuvola” 🙂

    1. Ciao Manuela, mi spiace che ti sia venuta bassa, quanto era grande la tua teglia? La mia è di circa 22 cm di diametro, se anche la tua è di queste dimensioni probabilmente poteva dipendere dal lievito. A volte è inattivo ed ovviamente non possiamo rendercene conto…

  2. ho seguito tutti i passaggi alla lettera ma dopo aver spento il forno e fatta raffreddare si è sgonfiata… perchè?

  3. Ciao, da un pó di tempo provo a eliminare i derivati animali dalla mia cucina. Ho preparato questa fantastica torta per una festa settimana scorsa, ed é stata un successone! Riproposta ieri a una cena ed é stata il piatto forte della serata, quindi grazie per questa ricetta semplicissima, ma di grande effetto!
    Vorrei solo chiederti: se provassi a sostituire la 00 con della farina integrale, posso mantenere le stesse dosi di acqua e olio o bisogna aumentarle?
    Grazie e ancora complimenti!

    1. Ciao Debora, innanzitutto grazie a te per averla provata ed apprezzata, anche a noi piace da matti! Per quanto riguarda la farina integrale, credo dovresti provare ad aggiungere almeno la stessa quantità di acqua (l’olio lo lascerei uguale) , poi ti regoli e ne aggiungi eventualmente altra, tanta quanta ne basta per ottenere l’impasto della stessa consistenza di quello fatto con farina 00. Se la provi mi dici come viene? Grazie e buona giornata!!!

  4. Miky , grazie per questa bellissima ricetta , l’ho fatta e postata sul mio blog , ovviamente citandoti con link di rimando al tuo blog <3

  5. Fatta oggi ed è andata a ruba! Ho usato acqua e olio appena tiepidi e dato che mi é venuta abbastanza alta, l’ho anche farcita con marmellata di arance! Grazie per questa stupenda, veloce, soffice e ottima ricetta!!!!

  6. Ciao! La tua torta sembra eccezionale e vorrei provare a farla… Vorrei però chiederti se al posto del cacao amaro posso utilizzare il cioccolato fondente, e se sì in quale porzione!! Grazie 🙂

    1. Ciao Diana, innanzitutto grazie per i complimenti 🙂 Puoi provare la variante “marmorizzata” cioè seguire la ricetta classica della torta all’acqua bianca e poi aggiungere il ciocco fondente grattugiato…

  7. Ciao, appena fatta con tanto entusiasmo. L’ho impastata col Bimbi ma, purtroppo, non si è gonfiata per nulla, non sarà perchè ho il forno ventilato???? Cosa mi suggerisci? Grazie

    1. Ciao Bruna, non credo che il forno ventilato possa aver influito sulla cottura, tuttalpiù avresti solo dovuto tenere la temperatura un po’ più bassa, credo piuttosto che sia dipeso dal lievito che non era più buono…

  8. Ciao^^ prima di tutto complimenti per la ricetta, ogni volta che preparo questa torta va sempre a ruba! Vorrei sapere, se volessi farla on una tortiera più grande come dovrei regolarmi per le dosi? Ho provato con uno stampo da 24 e viene bassina anche se buonissima, nello stampo da 22 invece è perfetta 🙂

    1. Ciao Grazia, per quanto riguarda le dosi, dipende molto dalla grandezza dello stampo che vuoi usare, ad occhio io proverei con uno stampo 26 cm e farei una dose e mezzo! Grazie per i complimenti e fammi sapere 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.