Crea sito

Seppie con spinaci

Le seppie con spinaci sono un secondo piatto di pesce davvero eccellente, un piatto che si prepara con facilità ed è ideale per un pranzo delle grandi occasioni, si può sostituire gli spinaci con la bietola.

Sponsorizzato da MichienCuisine

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 5seppie medie
  • 500 gdi spinaci già puliti
  • Mezzacipola di tropea
  • 1 spicchiod’aglio
  • 1peperoncino secco
  • 1/2 tazza da caffèdi vino bianco
  • 5 cucchiaicolmi di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaiodi concentrato di pomodoro
  • Mezza tazza da caffèdi acqua per sciogliere il concentrato
  • fettedi pane

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Casseruola – antiaderente ampia
  • Coperchio
  • 1 Piastra antiaderente

Preparazione

  1. 1 Togliere alle seppie l’osso, il becco centrale, le interiora e la sacca contenente il liquido nero.

  2. 2 Sciacquare sotto acqua corrente e tagliare a striscioline.

  3. 3 Pulire e tagliare a strisce gli spinaci.

  4. 4 Rosolare l’aglio a spicchi, il peperoncino e la cipolla tritata nell’olio.

  5. 5 Aggiungere le seppie, fare rosolare e sfumare con il vino.

  6. 6 Unire il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua.

  7. 7 A questo punto unire gli spinaci, il sale, coprire e lasciare cuocere per 40 minuti aggiungendo poca acqua se serve ( le seppie devono risultare tenere).

  8. 8 Tagliare il pane a fette e fare abbrustolire ambi i lati sulla piastra unta con poco olio.

  9. 9 Servire le seppie con il pane.

Conservazione

Si consiglia di consumare appena pronte, altrimenti conservare per max 1 giorno in frigorifero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.