Crea sito

Pasta con funghi e zucchine

Innanzitutto voglio fare una premessa, qui in casa mia i funghi porcini secchi sono davvero una regola perché piacciono a tutti anche più di quelli freschi per il loro profumo intenso di bosco, quindi tempo fa mi è stata regalata una confezione di porcini secchi provenienti da un luogo di montagna, infatti chi segue questo blog ha potuto notare che ne faccio buon uso e che tante mie ricette li contengono, detto questo oggi ho realizzato questo primo piatto davvero buonissimo, bavette con funghi e zucchine e vi consiglio di rifarlo perché ne vale davvero la pena.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 30 gdi funghi porcini secchi di qualità
  • 130 gdi zucchine (4 piccole chiare)
  • 6 cucchiaidi olio extravergine di oliva
  • 1peperoncino fresco piccante
  • 1 spicchiod’aglio
  • 1dado vegetale (facoltativo)
  • 1 tazza da caffèdi vino bianco
  • 1 tazza da caffèdi acqua dei funghi filtrata
  • 1 pizzicodi sale
  • 1 ciuffodi prezzemolo
  • 250 gdi bavette

Strumenti

  • 1 Padella saltapasta ampia
  • 1 Ciotola (grandezza media)
  • Colino a trama fitta
  • Grattugia con fori grandi

Preparazione

  1. 1) Prima di tutto sciacquare velocemente i funghi e tenere in ammollo in acqua calda per 30 minuti.

  2. 2) Dopodiché scolare e filtrare una tazzina della loro acqua.

  3. 3) Fare imbiondire l’aglio tagliato a metà (che in seguito toglieremo) e il peperoncino a spicchi nell’olio.

  4. 4) Unire il dado vegetale sbriciolato.

  5. 5) A questo punto aggiungere le zucchine grattugiate direttamente nella padella e lasciare che perdano la loro acqua per pochi minuti.

  6. 6) Dopo avere scolato i funghi, tagliare grossolanamente e unire alle zucchine.

  7. 7) Attendere qualche minuto e sfumare con il vino e irrorare con l’acqua dei funghi filtrata in precedenza, infine aggiustare di sale ( se avete scelto di usare il dado ricordare di non esagerare con il sale).

  8. 8) Lasciare asciugare leggermente il sugo (togliere l’aglio) e cuocere la pasta leggermente al dente.

  9. 9) Scolare la pasta e mantecare con il sugo e poca acqua di cottura della stessa.

  10. 10) Servire con abbondante prezzemolo tritato.

Conservazione-Note

Si consiglia di consumare appena pronto.

Questa pagina contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.